Search

Intervista con Antonio Petrosino | @antoniopetrosino_songwriter (Italiano & English)



Classe 1982, Antonio Pertrosino è un artista italiano originario di Pollo, trasferitosi poi in Toscana nel 1990. La sua passione per la musica nasce quando aveva circa 13-14 anni, esercitandosi in modo amatoriale fino ai 25, quando quello che lui chiama, “il grande vuoto "Iniziato" quasi 10 senza giocare. Era l'estate del 2018 quando riprese in mano la chitarra.


Nell'agosto 2019 è uscito il primo singolo di Petrosino, "Estate da incorniciare". Questo è stato seguito dal singolo, "Tutte le favole del mondo", a novembre. Il primo EP di Petrosino, "Añejo20", è stato rilasciato a dicembre. Nel 2020 è poi uscito con due singoli; "Te extrañaré", che era in spagnolo, e "Il cielo fuori dalla tua stanza", scritto durante la chiusura di marzo.


L'ultimo singolo di Petrosino, "Limiti", è stato pubblicato nel marzo 2021.



Born in 1982, Antonio Pertrosino is an Italian artist originally from Pollo, who then moved to Tuscany in 1990. His passion for music started when he was about 13-14 years, practicing amateurly until 25, when what he calls, “the great void” started’ almost 10 without playing. It was in summer of 2018 when he picked up the guitar again.


August 2019 saw the release of Petrosino’s first single, “Estate da incorniciare.” This was followed by the single, “Tutte le favole del mondo,” in November. Petrosino’s first EP, “Añejo20,” was released that December. In 2020, he then came out with two singles; “Te extrañaré,” which was in Spanish, and “Il cielo fuori dalla tua stanza,” written during the March lockdown.


Petrosino’s latest single, “Limiti,” was released in March 2021.


Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


Più che ispirazione è stata una casualità, erano gli anni 90 il punk rock ci travolse, un mio amico mi mise in mano una chitarra mi disse, “gli accordi sono questi, tutti barre’ qui c’è la cassetta e imparala” … È da lì iniziò L avventura nel mondo della musica!!


More than inspiration it was a coincidence. It was while 90s punk rock overwhelmed us, a friend of mine put a guitar in my hand and told me, “these are the chords, here is the cassette, and learn it.” From there, the adventure in the world of music began!!


Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


Ho iniziato a suonare a 12-13 anni da autodidatta, stessa cosa per il canto. Solo di recente ho iniziato a prendere lezioni di canto.


I started playing at 12-13 years as self-taught, same thing for singing. It was only recently I started taking singing lessons.


Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


La mia musica la definirei un cantiere a cuore aperto, mi piace variare tra i generi, nelle lingue, nel mio primo EP L ho fatto coi generi, ultimamente col mio primo singolo in spagnolo, ho tracciato il percorso per ciò che riguarda le lingue.

Cerco di evitare pezzi troppo schematici. la musica è libertà, questo è il mio motto.

Però penso di aver trovato il mio habitat, e questo nuovo singolo ne è un po’ il risultato


I would define my music as an open-hearted construction site, I like to vary between genres, in languages, in my first ep I did with genres, lately with my first single in Spanish, I have traced the path for what concerns languages.

I try to avoid too schematic pieces; music is freedom, this is my motto.

But I think I've found my habitat, and this new single is a bit of the result.


Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?


A parte due concorsi (uno a luglio a Frascati, e Milano) niente di che, il covid ha frenato e poi sto studiando per strutturare i miei live in un certo modo, quindi nel frattempo mi preparo, spero dalla primavera di iniziare coi miei live.


Apart from two competitions (one in July in Frascati, and Milan) nothing special, the covid has slowed down and then I'm studying to structure my shows in a certain way, so in the meantime I’m preparing myself, I hope from spring to start with my shows.


Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


Il mio luogo ideale?? Dove c’è musica.

Potrei dirti Wembley, l’Arena di Verona ma dove non c’è essenza ogni posto è uguale.

Sicuramente in Campania, nel mio paese d’origine avrebbe una sua valenza, spirituale.

Ma ecco un luogo che mi affascina sono le Cascate del Niagara.


My ideal place? Where there is music.

I could tell you Wembley, the Arena di Verona, but where there is no essence, every place is the same.

Surely in Campania, in my country of origin it would have its own spiritual value.

But a place that fascinates me is Niagara Falls.


Qual è la tua canzone preferita da esibire?

What is your favorite song to perform?


Canzoni del cuore ne ho tante, e spesso quelle che mi toccano sono quelle che mi hanno formato, quelle che mi fanno venire i brividi.

Ma su tutte metto “No woman no cry”, una canzone triste, malinconica che in fondo esplode col mantra di Zio bob: “Everything is gonna be alright”.

Ecco quando la canto quasi sempre mi si strozza la voce.


Songs of the heart I have many, and often the ones that touch me are the ones that formed me, the ones that make me shiver.

But above all I put “No woman no cry,” a sad, melancholy song that basically explodes with the mantra of Uncle bob: “Everything is gonna be alright.”

That's when I almost always sing it chokes my voice.


Quali musicisti famosi ammiri?

Which famous musicians do you admire?


Ammiro veramente svariati artisti, dai pilastri italiani. Del cantautorato, al rap di Tupac e company, il punk rock, il rock, il metal. Quando mi girano mi scarico con Beethoven, Mozart... comunque…

Metto sopra tutti Lucio Dalla,il mio babbo musicale poi tutti i vari zii, Otis Redding, Pino Daniele.

All’Estero il mitico boss, I Police, I Queen, I Guns.

Ma anche John Mayer, Brett Dennan, Amos Lee, il grande Jacko.

Mi fermo qui sennò famo notte.

Della scena attuale italiana, salvo Ultimo, un ragazzo veramente intelligente destinato a continuare a brillare. Coez, più che altro per gli arrangiamenti dei brani, e poi ci sono un sacco di emergenti che secondo me meritano.


I really admire various artists, from the Italian pillars of songwriting, to rap by Tupac and company, punk rock, rock, metal. When they turn me, I exhaust with Beethoven, Mozart ... anyway...

I put above all Lucio Dalla, my musical father then all the various uncles, Otis Redding, Pino Daniele.

Abroad the mythical boss, The Police, Queen, guns.

But also, John Mayer, Brett Dennan, Amos lee, the great Jacko.

I'll stop here otherwise I'll make it a night.

Of the current Italian scene, except Ultimo, a really smart guy destined to continue to shine... Coez, mostly for the arrangements of the songs, and then there are a lot of emerging artists that I think they deserve.


Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Fai ciò in cui credi, fallo con amore, che sia un cocktail, una pizza, un piatto di pasta, una canzone

Chi si ciberà del tuo manufatto storcerà un po’ la bocca d’impatto (è una tua ricetta) ma poi sentirà L amore, la passione I due ingredienti che fanno diventare tutto magico.


Do what you believe in, do it with love, be it a cocktail, a pizza, a plate of pasta, a song.

Whoever feeds on your artifact will twist their mouth a little (it's your recipe) but then they will feel love, passion. The two ingredients that make everything become magical.


Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


Vorrei eliminare la falsità, troppi sia famosi che emergenti prendono letteralmente per il culo i propri fan, seguaci se ascoltiamo ancora le canzoni di 30 40 anni fa e oltre, è perché i due Lucio, Rino Gaetano, ecc. hanno provocato, deriso parlato di amori eterei ma era roba reale, se erano favole erano favole belle, non riciclate.

Odio le imitazioni, come nell’indie (non tutto).

Per dire, prendi la melodia del “la musica non c’è” di Coez. Se la canta Gazzelle, Paradiso, ecc.? Che cambia?? Nulla! Non si può pretendere di fare un genere nuovo, ma se ti collochi in un mondo fallo a tuo modo, non diventare un ingranaggio qualsiasi, tutti che cantano allo stesso modo, tra il fatto e L’ubriaco. Quando mi partono certe canzoni giro e passo oltre.

Ma se sono lì funzionano, il mio parere è personale. Fondamentalmente è una formula, trova quella giusta e hai fatto bingo.

Scusate se sono stato così diretto e cinico, ma è così. È inutile filosofeggiare ambiamo poi tutti a toccare i piedi di Zeus.


I would like to eliminate the falsehood, too many both famous and emerging ones literally take the piss out of their fans, followers if we still listen to the songs of 30 40 years ago and beyond, it is because the two Lucio, Rino Gaetano, etc. have provoked, mocked talked about ethereal loves but it was real stuff, if they were fairy tales, they were beautiful fairy tales, not recycled.

I hate imitations, like in indie (not all).

To say ... take the melody of “la musica non c'e” by Coez. If Gazelle sings it, Paradiso, etc.? What changes? Nothing! You can't expect to make a new genre, but if you place yourself in a world do it your way, don't become just any cog, all singing in the same way, between the fact and drunk. When I start certain songs, I go around and over.

But if they are there they work, my opinion is personal. Basically, it's a formula, find the right one and you have bingo.

Sorry if I have been so direct and cynical, but it is so. It is useless to philosophize then we all aspire to touch the feet of Zeus.


Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?


Perché? Ho dei fan?? Scherzi a parte, voglio ringraziare sentitamente quelle persone che mi sostengono, soprattutto i semplici ascoltatori, che dedicano i loro tempo ad ascoltare i miei brani a leggere i miei post (spesso kilometrici).

Veramente grazie, sapere di aver piantato un seme di dubbio, d’amore, di gioia in voi, con una mia canzone è veramente bello. Grazie.


Why? Do I have fans? Seriously, I want to sincerely thank those people who support me, especially the simple listeners, who spend their time listening to my songs and reading my posts (often kilometers).

Really thank you, knowing that you have planted a seed of doubt, of love, of joy in you, with one of my songs is really beautiful. Thanks.


Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?


Il mio ultimo progetto si chiama “Limiti”, una canzone particolare, molto personale e dalla storia singolare.

Doveva essere il primo singolo in inglese, base già pronta, testo ecc. provata e riprovata a casa.

Arrivo in studio, facciamo il mix incido la voce, in serata me la mandano, ascolto, riascolto, ma non mi convinceva.

Un giorno mentre ero nella mia home studio, mi metto ad ascoltare la base senza voce.

Chiudo gli occhi. E improvvisamente mi viene in mente un testo che avevo scritto due anni fa per un’altra canzone che però non mi aveva convinto (anche quella).

Prendo il testo e inizio a canticchiare su quella musica. E ci stava eccome se ci stava. Dopo qualche modifica per rendere più armonioso il testo voilà.

Ecco che era nata “Limiti”.

E parla della Mia rinascita come cantautore, I limiti che mi ero sempre messo in testa, quelli che ho infranto, e quelli nuovi.

Diciamo che, come canzone, è motivazionale.


My latest project is called “Limiti,” a particular song, very personal and with a singular history.

It was supposed to be the first single in English, base ready, lyrics, etc. tried and tested at home.

I arrive in the studio, we do the mix, I record the voice, in the evening they send it to me, I listen to it, listen to it again, but it didn't convince me.

One day while I was in my home studio, I start listening to the base without a voice.

I closed my eyes, and suddenly I am reminded of a piece I wrote two years ago for another song which, however, had not convinced me (even that).

I take the text and start humming to that music, and it was there. After some changes to make the text more harmonious, voila'.

Here “Limiti” was born.

And it talks about My rebirth as a songwriter, the limits that I had always put in my head, the ones I broke, and the new ones.

Let's say that as a song it is motivational.


Instagram

Facebook


Translations have been edited for clarity


3 views0 comments