Search

Intervista con Bio | @yr.frnd.bio (Italiano & English)



Classe 1998, Simone Patrizi, in arte "Bio", è un musicista italiano di Roma. Si avvicina alla musica in tenera età, passando per tutti i generi, dal cantautorato italiano al rock, fino ad arrivare alla techno.


Insieme alla continua ricerca di qualcosa di nuovo da scoprire, queste esperienze portano Simone a riflettere su quanto sia importante ogni lato della musica. Dagli arrangiamenti, le parole, il BPM e i beat più semplici e minimalisti, alla complessità di tutti questi elementi e come l'unione di tutte queste componenti porta alla creazione di un pezzo.


All'età di 16 anni, Simone inizia a prediligere il genere hip hop. Ha provato a scrivere i suoi primi testi sulle battute delle sue canzoni preferite su YouTube, scaricando basi musicali dove possibile e ascoltando tanta musica. Intorno ai 18 anni conosce il produttore Mr. Brux e grazie a lui inizia il suo vero viaggio musicale di lui.


Insieme, Simone e Mr. Brux iniziano a produrre di tutto, senza particolari limiti di genere. Ciò li ha portati a identificare con precisione la propria identità in cui entrambi i loro talenti potevano essere rispecchiati. La ricerca di questa identità è durata circa due anni (2018-2020). L'arrivo del Covid-19 subito dopo ha reso piuttosto complessa l'attività musicale di Bio. Tuttavia, questo periodo ha permesso al giovane artista di scrivere e approfondire la sua musica su di lui. Tutto questo ha portato alla creazione del primo vero singolo di Bio, "Impazzirò", a cui attribuisce la vera identità di Simone.



Born in 1998, Simone Patrizi, aka "Bio", is an Italian musician from Rome. He approached music at an early age, passing through all genres, from Italian songwriting to rock, all the way to techno.


Together with the continuous search for something new to discover, these experiences lead Simone to reflect on how important each side of music is. From the arrangements, words, the BPM, and the simplest and most minimalist beats, to the complexity of all these elements and how the union of all these components leads to the creation of a piece.


At the age of 16, Simone began to favor the hip hop genre. He tried his hand at writing his first lyrics on the beats of his favorite songs on YouTube, downloading backing tracks where possible and listening to lots of music. Around the age of 18, he met the producer Mr. Brux, and thanks to him, his true musical journey began.


Together, Simone and Mr. Brux began to produce everything, without particular limits of genre. This caused them to precisely identify their own identity in which both their talents could be mirrored. The search for this identity lasted about two years (2018-2020). The arrival of Covid-19 immediately afterwards made Bio's musical activity quite complex. However, this period allowed the young artist to write and deepen his music. All this led to the creation of Bio’s first real single,"Impazzirò", to which he attributes the true identity of Simone.


Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


La musica, l’ho sempre amata, ne ho sempre avuto bisogno, trasformare i pensieri in parole, le parole in versi e poi i versi in canzoni.


Music, I've always loved it, I've always needed it, to transform thoughts into words, words into verses and then verses into songs.


Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


È un po’ difficile rispondere, all’inizio si trattava solo di divertirsi a fare freestyle con gli amici, poi la cosa è cambiata, credo di aver scritto il mio primo “vero” testo intorno ai 17, ma già da un paio di anni scrivevo freestyle becerissimi sulle basi dei pezzi che amavo di più prese da youtube.


It's a bit difficult to answer, at first it was just about having fun freestyle with friends, then that changed, I think I wrote my first "real" text around 17, but for a couple of years already I wrote very loud freestyle on the basis of the pieces I loved the most taken from youtube.


Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


Intima, per me le parole hanno un grande potere, e soprattutto una grande importanza, e mi piace pensare di riuscire a far entrare un po’ nel mio piccolo grande mondo chi mi ascolta, appunto attraverso le parole.


Intimate, for me words have great power, and above all great importance, and I like to think that I can let those who listen to me enter a little bit of my little big world, precisely through words.


Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


Ah beh, forse un festival, un prato, un palazzo diroccato, fondamentalmente non credo che il posto cambi qualcosa, non fraintendere, la location è importante, un luogo suggestivo al punto giusto può dare altri spunti e sbocchi a uno show, ma la cosa bella, quella che mi appassiona e affascina di più della musica live è l’energia, e quella può dartela solo la gente.


Ah well, maybe a festival, a lawn, a ruined building, basically I don't think the place changes anything, don't misunderstand, the location is important, a suggestive place at the right point can give other ideas and outlets to a show, but the thing beautiful, what excites me and fascinates me the most about live music is energy, and that can only be given to you by people.


Qual è la tua canzone preferita da interpretare?

What is your favorite song to perform?


“Impazzirò”, per ora…


“Impazzirò,” for now ...


Quali musicisti celebri ammiri?

Which famous musicians do you admire?


In Italia ad oggi credo Marra e Axos per la penna, Blanco per l’energia che trasmette, Madame per la personalità che mette in ogni singolo pezzo, Gemitaiz e Fibra perché è grazie a loro se ho iniziato a scrivere, ma ce ne sono moltissimi, anche al di fuori del nostro paese, e molto spesso generi diversissimi tra loro, alla fine dipende molto dal periodo in cui mi trovo, potrei sentire più sintonia con un artista in un determinato momento, perderla e ritrovarla in un altro, alla fine dipende tutto da come mi sento.


In Italy today I believe Marra and Axos for the pen, Blanco for the energy it transmits, Madame for the personality that it puts in every single piece, Gemitaiz and Fibra because it is thanks to them that I started writing, but there are so many , even outside our country, and very often very different genres between them, in the end it depends a lot on the period in which I am, I could feel more in tune with an artist at a given moment, lose it and find it in another, in the end it depends everything from how I feel.


Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Di non mischiare mai troppi alcolici e non scendere di gradazione.


Never mix too much alcohol and never go down in scale.


Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


Non credo ci sia qualcosa da cambiare, sarebbe come denaturalizzare tutto, alla fine se la qualità c’è la gente ti ascolta.


I don't think there is anything to change, it would be like denaturalizing everything, in the end if the quality is there, people will listen.


Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?


Qualche singolo è già pronto, e altri sono da rifinire, più in là ho in mente qualcosa di più grande insieme a Marco.


Some singles are already ready, and others are to be finished. Later on, I have something bigger in mind with Marco.



Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity

1 view0 comments

Recent Posts

See All