Search

Intervista con BlueSide | @blueside_official (Italiano & English)



I BlueSide sono una band italiana di Sonnino, provincia di Latina. La band si è formata nel 2016, grazie alla collaborazione musicale di Simone Cecconi (basso e voce), Domenico Rufo (chitarra) e Daniele Rufo (chitarra e cori). BlueSide si completa con l'aggiunta del batterista Pietro Brusca, poi sostituito da Mario Talocco. Grazie anche al forte legame tra i due fratelli chitarristi, che condividono gli assoli, la collaborazione durante le loro esibizioni è subito evidente.

L'ispirazione per la band è nata dalla necessità di creare qualcosa che riflettesse lo spirito dei membri del gruppo musicale. L'obiettivo della giovane band emergente è trasmettere musica d'impatto, una ragione di vita che racchiuda la dea della forza vitale e dell'energia pura!

Il repertorio di BlueSide è incentrato su suoni acuti come il punk. Non sorprende che siano ispirati da grandi band americane come "The Offspring", "Blink 182" e "Green Day", di cui eseguono alcune delle loro cover sul palco.

BlueSide ha superato le selezioni del festival musicale tour a Frosinone per poi esibirsi nell'ottobre 2016, a Roma. Nel 2017 hanno superato anche le selezioni del Festival Internazionale di Musica "Anime di Carta", esibendosi più volte nel capoluogo, oltre ad esibirsi in vari locali e feste della provincia di Latina.

Nel 2018, hanno pubblicato il loro primo album in studio, "Small Town, Good Wine & Sad People", un album molto ironico sulla società moderna con chiare influenze punk. Grazie ad una collaborazione con MusicRaiser si ottennero i fondi per pubblicarlo e BlueSide iniziò a farsi conoscere nel panorama laziale. Hanno continuato ad esibirsi in vari locali, grazie ancora al Festival "Anime di Carta" e Movimento Musica, ricevendo ottime recensioni e complimenti per il lavoro svolto. Quel luglio partecipano al PopRock Music Festival, tenuto da Angelo Anselmi, a Montesilvano (PE), classificandosi al secondo posto. I BlueSide firmarono il loro primo contratto discografico con l'etichetta "Volcano Records", quello successivo a dicembre.

Il 15 marzo 2019, l'album di debutto, "Small Town, Good Wine & Sad People" è stato rilasciato su tutti gli store digitali. In agosto hanno collaborato con il batterista Mario Riso, nonché fondatore di "REZOPHONIC" e "MOVIDA" nello studio di registrazione del batterista.


L'obiettivo per il 2020 è registrare il secondo album.


BlueSide is an Italian band from Sonnino, province of Latina. The band was formed in 2016, thanks to the musical collaboration of Simone Cecconi (bass and vocals), Domenico Rufo (guitar), and Daniele Rufo (guitar and choirs). BlueSide was completed with the addition of drummer, Pietro Brusca, who was then later replaced by Mario Talocco. Thanks also to the strong connection between the two guitarist brothers, who share the solos, the collaboration during their performances is immediately evident.

The inspiration for band arose from the need to create something that reflected the spirit of the members of the musical group. The goal of the young emerging band is to transmit impactful music, a reason for living that encompasses the goddess of life force and pure energy!

BlueSide’s repertoire is centered on sharp sounds like Punk. Not surprisingly, they are inspired by great American bands like "The Offspring," "Blink 182," and "Green Day," of which they perform some of their covers while on stage.

BlueSide passed the selections of the tour music festival in Frosinone and then performed in October 2016, in Rome. In 2017, they also passed the selections of the "Anime di Carta" International Music Festival, performing several times in the capital, as well as playing in various clubs and parties in the province of Latina.

In 2018, they released their first studio album, “Small Town, Good Wine & Sad People,” a very ironic album about modern society with clear Punk influences. Thanks to a collaboration with MusicRaiser, funds were obtained to publish it, and BlueSide began to make themselves known in the Lazio scene. They continued performing in various clubs, thanks again to the "Anime di Carta" and Movimento Musica Festival, receiving excellent reviews and compliments for the work done. That July, they participated in the PopRock Music Festival, held by Angelo Anselmi, in Montesilvano (PE), coming in second place. BlueSide signed their first recording contract with the label "Volcano Records," that following December.

On March 15, 2019, the debut album, "Small Town, Good Wine & Sad People” was released on all digital stores. That August, they did a collaboration with the drummer, Mario Riso, as well as founder of "REZOPHONIC" and "MOVIDA" at the drummer's recording studio.

The goal for 2020 is to record the second album.


Come si è formato il tuo gruppo?

How was your group formed?


Dopo svariate esperienze nelle più improbabili formazioni, dopo l'ennesima band che si scioglie perché ormai a nessuno importa più del progetto, io (Simone), Domenico e Daniele ci siamo detti basta, facciamo una band solo noi tre, almeno suoniamo qualcosa che ci piace. Era la nostra ultima occasion prima di rinunciare. Abbiamo cominciato a suonare, a fare qualche cover. Inutile dire che due chitarristi e un bassista che cominciava all'ora a improvvisarsi cantante, senza un batterista non funzionavano bene, perciò ci siamo concessi quest'unica deviazione dal progetto iniziale che prevedeva solo noi tre e ci siamo messi in cerca. Abbiamo trovato la stabilità e abbiamo registrato un primo ep. Poi, per motivi personali il nostro primo batterista ha dovuto lasciarci, ne è arrivato un altro con cui abbiamo condiviso un periodo relativamente lungo e, successivamente, è arrivato Diego, il nostro attuale battista con cui abbiamo in programma di registrare il prossimo album e, soprattutto, speriamo di condividere il resto di quest'avventura con lui.

After various experiences in the most unlikely formations, after yet another band that dissolves because now nobody cares about the project anymore, I (Simone), Domenico, and Daniele said enough, let's make a band just the three of us, at least we can play something like it. It was our last chance before giving up. We started playing, doing some covers. Needless to say, two guitarists and a bassist, without a drummer, didn't work well. We then allowed ourselves this one deviation from the initial project that involved only the three of us, and we went in search. We found stability and recorded a first ep. Then, for personal reasons our first drummer had to leave us. We got another drummer, who we played with for a long time before Diego, our current drummer, joined us. We plan to record the next album with him, and above all, we hope to share the rest of this adventure with him.

Dove ti è venuta l'idea del nome, BlueSide?

Where did you get the idea of ​​the name, BlueSide?


BlueSide letteralmente "lato blu" deriva appunto dal significato di questo colore: il blu. Il blu è il colore che è spesso associato alla tristezza, dunque questo lato blu sta a significare la nostra posizione, il nostro punto di vista, soprattutto nel periodo in cui è nata la band, in cui tutto ci sembrava "blu". Non avevamo stabilità musicalmente parlando, così come non l'avevamo nella vita e quello che ne è derivato è stato il sentimento che ci ha portati a formare la band, a dedicarci al punk come genere di protesta e a scrivere i primi pezzi.

BlueSide derives precisely from the meaning of the color blue. Blue is the color that is often associated with sadness, so "blue side" signifies our position, our point of view. Especially in the period in which the band was created, when everything seemed "blue" to us. We didn't have stability musically speaking, just as we didn't have it in life, and what came with it was the feeling that led us to form the band, to devote ourselves to punk as a genre of protest and to write the first songs.

Come viene scritta la tua musica?

How is your music written?


In verità non abbiamo un modus operandi. Può capitare che partiamo dal testo e costruiamo la musica attorno alle parole, altre volte abbiamo un riff di chitarra fighissimo e partiamo da quello. Il più delle volte ci incontriamo e suoniamo ciò che ci viene al momento finché non troviamo quel qualcosa che ti fa dire "ecco, è da qui che deve nascere un nuovo brano".

In truth we don't have a modus operandi. It can happen that we start from the lyrics and build the music around the words. Other times, we have a really cool guitar riff and we start from that. Most of the time we meet and play what comes to us at the moment until we find that something that makes you say "here, this is where a new song must be born".

Come descriveresti la tua musica a un nuovo ascoltatore?

How would you describe your music to a new listener?


Probabilmente userei una sola parol: disperata. Si, lo so, avrei potuto usare altri termini, più ovvi, che vengono in mente subito quando ascolti qualcosa di nostro ma quello che ho usato è quello che sento più adatto. La nostra musica parla di disperazione mascherata dall'ironia quando descriviamo l'ignoranza che vediamo dilagara in "ci vomito su" o ne "il moralista". La nostra musica è disperata quando parliamo del panorama musicale in "Notorietà" o della vita in generale in "fuori" e "rain".


Insomma, con tutta questa disperazione forse avremmo dovuto assecondare quelli che fraintendendo il nostro nome pensano che facciamo blues.

I would probably use just one word: desperate. Yes, I know, I could have used another, more obvious terms that come to mind immediately when you listen to something of ours but what I used is the one I feel most suitable. Our music speaks of despair masked by irony when we describe the ignorance we see rampant in "Ci vomito su," or "il moralista." Our music is desperate when we talk about the musical landscape in "Notorietà," or life in general in "Fuori," and "Rain."


In short, with all this desperation perhaps we should have indulged those who, misunderstanding our name, think we do blues.

Quale immagine pensi che trasmetta la tua musica?

What image do you think your music conveys?


Idealmente vorrei che la mia musica trasmettesse agli altri la stessa immagine che da a me.

A me viene sempre in mente questa figura, questa persona seduta in un angolo con la testa tra le mani e che si tira i capelli quasi al punto di strapparseli, tutto mentre osserva delle scene assurde che accadono attorno, scene relative alle assurdità descritte nei nostri brani.

Ad un certo punto questa persona si alza e comincia a camminare. Stavolta ha un'espressione diversa, calma ma colma di rabbia pronta a esplodere. Continua a camminare finché non sale su un palco, prende una chitarra, si avvicina al microfono e inizia a cantare, quasi urlando. Le altre scene che nel frattempo continuavano indifferenti si fermano.

Finalmente le persone attorno a loro si sono accorte della musica. In silenzio si avvicinano al palco.

Solo la musica rompe il silenzio.

Poi una voce.

Un'altra.

Le voci si moltiplicano fino a diventare un coro che canta, una folla che esulta a un concerto.

Ideally I would like my music to convey the same image to others as it does to me.

This figure always comes to mind, this person sitting in a corner with his head in his hands and pulling his hair almost to the point of pulling it out. All while observing some absurd scenes that happen around, scenes related to the absurdities described in our songs.

At some point this person gets up and starts walking. This time he has a different expression, calm, but full of anger ready to explode. He keeps walking until he steps onto a stage, picks up a guitar, walks over to the microphone and starts singing, almost screaming. The other scenes that in the meantime stop.

Finally the people around them noticed the music. Silently they approach the stage.

Only the music breaks the silence.

Then a voice.

Another one.

The voices multiply until they become a singing choir, a crowd cheering at a concert.

Quali altre band ispirano la tua musica?

What other bands inspire your music?


Le band che ci hanno ispirato a intraprendere questo percorso, a dedicare anima e corpo a questa musica, sono sicuramente: Bad Religion, Nofx e Pennywise.


In realtà la risposta sarebbe più complicata di così. Io sento nella nostra musica l'influenza di ogni singola band che ognuno di noi ascolta, anche di cose lontanissime dal punk e che non penseresti di trovare in una band del genere. Adam Duritz ha fatto scattare in me la voglia di scrivere e Feels good dei Gorillaz mi ha convinto a comprare il mio primo basso, certo, non si può dire che nella nostra musica si sentano influenze dei Counting Crows ma quando scrivo quello che ho in mente è la bellezza dei testi di Duritz al pari dell'energia dei Pennywise, l'irriverenza dei Nofx e l'impegno politico e sociale dei Bad Religion.

The bands that inspired us to take this path, to dedicate body and soul to this music, are definitely: Bad Religion, Nofx and Pennywise.


Actually the answer would be more complicated than that. I feel in our music has the influence of every single band that each of us listens to, even of things that are very far from punk, and that you would not think you would find in such a band. Adam Duritz made me want to write and Gorillaz's Feels good convinced me to buy my first bass. Of course, you can't say that Counting Crows influences are felt in our music but when I write what I have in mind the beauty of Duritz's lyrics as well as the energy of Pennywise, the irreverence of the Nofx and the political and social commitment of Bad Religion.

Dove ti sei esibito?

Where have you performed?


Il pop rock music festival a Montesilvano (dove siamo arrivati secondi), vari locali romani (tra i quali anche la locanda blues) e molti altri locali nella nostra provincia. Avevamo in programma alcuni live fuori dall'italia ma a causa del covid sono stati rimandati...ci rifaremo l'anno prossimo.

The pop rock music festival in Montesilvano (where we finished second), various Roman clubs (including the blues inn) and many other places in our province. We had some live shows outside Italy planned but due to the covid they have been postponed ... we'll be back next year.

Come descriveresti una tipica giornata in studio?

How would you describe a typical day in the studio?


Le nostre giornate in studio sono relativamente semplici: arriviamo, cominciamo a montare la strumentazione, arriva Diego (il batterista) puntualmente in ritardo (maledetti batteristi!) e cominciamo a suonare. Ci scaldiamo, qualcuno dice "ho scritto una cosa nuova, proviamo a suonarci su". Dom suona la colonna sonora de "lo squalo".


Insomma, le solite cose che fanno tutte le band, beh forse l'unica differenza è che il nostro batterista non suona mentre parliamo ma...piccolezze.

Our days in the studio are relatively simple: we arrive, we begin to assemble the instrumentation, Diego (the drummer) arrives late (damn drummers!) And we start playing. We warm up, someone says "I wrote a new thing, let's try to play on it".

In short, the usual things that all bands do, well maybe the only difference is that our drummer doesn't play while we speak but ... little things.

A cosa stai lavorando adesso?

What are you working on right now?


Adesso stiamo ultimando i preparativi per il prossimo album. Abbiamo già abbastanza brani, forse ne scriveremo qualcun altro per avere margine di scelta nel caso qualcuno non ci piacesse abbastanza, ma contiamo di registrare a breve. Certo, avendo perso molti live a causa del lockdown siamo un po' a corto di fondi ma stiamo cercando di racimolare il necessario e poi si va dritti in studio. Posso anticiparvi però che il prossimo album sarà carico di energia punk, una bomba pronta ad esplodere, perciò continuate seguirci.

We are now finalizing the preparations for the next album. We already have enough songs, maybe we'll write some more to have some choice in case we don't like them enough, but we plan to record shortly. Of course, having lost many shows due to the lockdown we are a bit short of funds, but we are trying to scrape together the necessary and then we go straight to the studio. But I can tell you that the next album will be full of punk energy, a bomb ready to explode, so keep following us.

Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity

30 views0 comments

Recent Posts

See All