Search

Intervista con Fabio Guglielmino | @fabioguglielmino_ (Italiano & English)



Fabio Guglielmino è un cantautore, chitarrista, autore e compositore siciliano. Ha studiato canto e composizione presso l'Accademia di spettacolo di Amburgo e sia nel 2016 che nel 2017 ha rappresentato la comunità italiana al Festival delle Culture di Stoccarda. Anche nel 2017 Fabio ha parlato della cultura dell'inclusione nella sua terra all'Università di Amburgo all'evento #UHHhilft a sostegno dei rifugiati. Inoltre, si è esibito al teatro Offenbach in iniziative promosse da associazioni italo-tedesche, impegnate nella diffusione della cultura italiana all'estero.


La canzone di Fabio, "Come vorrei che fossi qui", che ha scritto in dedica a una vittima della mafia, è stata recensita da varie testate nazionali, oltre che premiata con il premio Lia Pipitone. Il suo album, “Brücke 10”, è stato trasmesso da numerose emittenti italiane e tedesche, oltre che presentato all'Auditorium della RAI Sicilia nel 2018 e nella sede dell'Arci Gay a Milano. L'album tratta temi come le relazioni a distanza e l'emigrazione, oltre ad essere un diario di viaggio personale in Germania.


Nel 2018 Fabio ha pubblicato due EP, “il ragazzo di Capo Gallo”, che affronta il tema della crescita e della passione attraverso il surf, e “Kalos”, che approfondisce Eros e il concetto arcaico di bellezza ma rivisto in chiave moderna. L'anno successivo viene insignito come Tessera Preziosa del Mosaico di Palermo, dal sindaco Leoluca Orlando.


Successivamente Fabio si è dedicato al progetto "Manie ed Eroi", incentrato sull'epopea che ha riproposto in chiave moderna, pop. Non includeva solo il suo album, "Io mi chiamo Achille", uscito nel 2020, ma anche lo spettacolo "Epica fa rima con Pop", andato in scena lo scorso giugno nell'auditorium di Rai Sicilia, e presentato nelle scuole siciliane. All'interno del progetto c'è anche un lavoro fotografico e multimediale, tutto autoprodotto, che coinvolge giovani tecnici, artisti, attori e musicisti palermitani e non solo.

Fabio Guglielmino is a Sicilain singer-songwriter, guitarist, author, and composer. He studied singing and composition at the Hamburg Academy of Entertainment and in both 2016 and 2017, he represented the Italian community in the Stuttgart Festival of Cultures. Also in 2017, Fabio spoke about the culture of inclusion in his land at the University of Hamburg in the #UHHhilft event in support of refugees. Additionally, he has performed at the Offenbach theater in initiatives which were promoted by Italian-German associations, engaged in the spreading of Italian culture abroad.


Fabio’s song, “Come vorrei che fossi qui,” which he wrote in dedication to a victim of the Mafia, was reviewed by various national newspapers, as well as awarded the Lia Pipitone prize. His album, “Brücke 10,” was broadcasted by numerous Italian and German stations, as well as presented in the RAI Sicily Auditorium in 2018, and in the Arci Gay headquarters in Milan. The album deals with topics such as long-distance relationships and emigration, in addition to being a personal travelogue in Germany.


In 2018, Fabio released two EPs, “il ragazzo di Capo Gallo,” which deals with the topic of growth and passion through surfing, and "Kalos," which delves into Eros and the archaic concept of beauty but revised in a modern key. The following year, he was awarded as the Tessera Preziosa del Mosaico di Palermo, by the mayor Leoluca Orlando.


Later, Fabio devoted himself to the "Manie ed Eroi" project, which was centered on the epic that he revived in a modern, pop key. It not only included his album, " Io mi chiamo Achille," released in 2020, but also the show " Epica fa rima con Pop," which was staged last June in the Rai Sicilia auditorium, and presented in Sicilian schools. Within the project, there is also photographic and multimedia work, which is all self-produced, and involves young technicians, artists, actors, and musicians from Palermo and beyond.


Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


Un’apparizione di Bryan Adams al festivalbar 1996, nel marasma di playback mi ha colpito con la sua voce ruvida e le chitarre taglienti.

An appearance of Bryan Adams at the 1996 festivalbar, and the chaos in the playback hit me with his rough voice and sharp guitars.


Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


Circa nove, cominciai con la tromba nella banda del quartiere. Poi arrivò da adolescente la mia prima chitarra.

About nine, I started with the trumpet in a neighborhood band. Then came my first guitar as a teenager.


Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


La mia musica parla di passione, sesso e alle volte sa essere romantica. Sono tante le influenze, ma credo che proprio con l’ultimo disco “io mi chiamo Achille” trovai sia le parole che il giusto sound per esprimere ciò che avevo dentro.


Il tutto si ispira a fatti personali e vecchie storie risalenti a 3000 anni fa.

My music is about passion, sex, and sometimes it can be romantic. There are many influences, but I believe that with the latest album, "Io mi chiamo Achille," I found both the words and the right sound to express what I had inside.


The whole is inspired by personal facts and old stories dating back 3000 years ago.

Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?


Tra l’Italia e la Germania, dal Festival delle culture di Stoccarda ai Candelai nella mia città. Sono stato ospitato più volte anche in Auditorium Rai Sicilia e la sede Arci gay Milano. Tante venue insomma, sui prossimi concerti per il momento non ho niente in programma. Ma spero di tornare presto su palco, mi manca tanto tanto.

Between Italy and Germany, from the Festival of Cultures in Stuttgart to the Candelai in my city. I have also been hosted several times in the Rai Sicilia Auditorium and the Arci gay Milano headquarters. In short, many venues. For the moment I have nothing planned for the next concerts. But I hope to be back on stage soon, I miss it so much.


Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


Sogno un bel palco dove portare tutta la band, in formazione completa. Un grosso festival, qualcosa di veramente fico.

I dream of a nice stage to bring the whole band, in complete formation. A big festival, something really cool.


Qual è la tua canzone preferita da esibire?

What is your favorite song to perform?


Dipende dal contesto, “Anche gli Eroi piangono” è un pezzo che amo così come “Il treno per Berlino” tratto dal disco "Brücke 10". In genere in scaletta non manca mai neanche un vecchio pezzo “Pesci con le Ali” che parla del sogno di un pesciolino che stanco di nuotare nel mare sogna di volare.

It depends on the context, "Anche gli Eroi piangono" is a piece that I love as well as "Il treno per Berlino" taken from the record, "Brücke 10." Generally, in the lineup there is never an old piece. "Pesci con le Ali" that talks about the dream of a little fish that tired of swimming in the sea, and dreams of flying.


Quali musicisti famosi ammiri?

Which famous musicians do you admire?


Da Bruce Springsteen di cui sono fan sfegatato ai Killers. Bryan Adams, i REM. Recentemente i Blossoms, i Vaccines, Wombats, White lies. Bon jovi… in Italia ammiro tantissimo Edoardo Bennato e Zucchero, sono un po' questi i miei riferimenti.

Ascolto comunque tantissima musica.


From Bruce Springsteen of whom I'm a huge fan to the Killers. Bryan Adams, REM. Recently the Blossoms, the Vaccines, Wombats, White lies. Bon jovi… in Italy I admire Edoardo Bennato and Zucchero very much, these are my references.

I still listen to a lot of music.


Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Di non dimenticare le mie origini “mediterranee”. Cosa che in alcune canzoni sentite mescolate al pop, per esempio “la mia personale Odissea”, “come le bandiere Achee”, o più indietro “Kalos” e “Angelo dai piedi di carta”.

To not forget my "Mediterranean" origins. Which in some songs you hear mixed with pop, for example "la mia personale Odissea," "come le bandiere Achee." Or further back, "Kalos" and "Angelo dai piedi di carta".


Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


Fortunatamente non ho questo potere, altrimenti stravolgerei un po’ tutto. Alla fine credo che la musica come ogni forma d’arte si evolva coi tempi e l’artista dovrebbe essere in grado di capirlo.

Fortunately, I don't have this power, otherwise I would upset everything a bit. In the end, I believe that music, like any form of art, evolves with the times and the artist should be able to understand it.


Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?


Sostenete la musica indipendente, si nutre di voi, grazie agli streaming e i concerti continuiamo ad avere voglia di produrre sempre nuove canzoni.

Support independent music, it feeds on you, thanks to streaming and concerts we continue to want to always produce new songs.


Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?


Sto lavorando a due singoli, un po’ diversi dal solito. Mi piace sperimentare e non vedo proprio l’ora di farveli sentire.

I'm working on two singles, a little different from usual. I like to experiment and I can't wait to let you hear them.

Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity


10 views0 comments

Recent Posts

See All