Search

Intervista con Giacomo Lariccia | @giacomolariccia (Italiano & English)



Il musicista italiano Giacomo Lariccia lasciò l'Italia poco più che ventenne e fece l'autostop attraverso l'Europa alla ricerca del suo sogno americano. Lo ha trovato a Bruxelles dove si è diplomato in chitarra jazz al Royal Conservatory nel 2005. Nel 2008 ha pubblicato il suo primo album jazz, "Spellbound", e ha iniziato di nuovo a girare in Europa.

Alla fine, Giacomo ha scoperto il potere delle parole e della musica e come possono essere utilizzate come forze del cambiamento. Si è innamorato della canzone italiana e da allora ha scritto i suoi testi in italiano. In sette anni ha pubblicato tre album come cantautore (“Colpo di Sole” 2012, “Semper Avanti” 2014 e “Ricostruire” 2017).

Avendo collaborato con musicisti congolesi, belgi e francesi, Giacomo ha proposto uno spettacolo nei teatri europei che combina influenze pop europee, folk e world-music in italiano. Ha recentemente concluso un tour europeo con diversi spettacoli sold-out in Francia, Svizzera e Belgio.

Attualmente sta terminando il suo nuovo disco, il 4 ° album della sua carriera di cantautore italiano. La pubblicazione del nuovo album di Giacomo è prevista per il 2020: un nuovo capitolo nel percorso del cantautore romano, già tre volte finalista alla Targhe Tenco.

L'ultimo singolo di Giacomo, "Limiti", è stato pubblicato a maggio 2020.


Italian musician Giacomo Lariccia left Italy in his early twenties and hitchhiked through Europe in search of his American dream. He found it in Brussels where he graduated in jazz guitar at the Royal Conservatory in 2005. In 2008, he released his first jazz album, “Spellbound,” and began touring Europe again.

Eventually, Giacomo discovered the power of words and music, and how they can be used as forces of change. He fell in love with Italian song sand has been writing his lyrics in Italian ever since. Within seven years, he released three albums as a singer-songwriter (“Colpo di Sole” 2012, “Semper Avanti” 2014, and “Ricostruire” 2017) .

Having collaborated with Congolese, Belgian, and French musicians, Giacomo proposed a show in European theaters that combines European pop, folk, and world-music influences in Italian. He has recently concluded a European tour with several sold-out shows in France, Switzerland, and Belgium.

Currently, he is finishing his new record, the 4th album of his career as an Italian singer-songwriter. The publication of Giacomo’s new album is scheduled for 2020: a new chapter in the path of the Roman singer-songwriter, who was already a finalist at the Targhe Tenco three times.

Giacomo’s latest single, “Limiti,” was released in May 2020.

Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


Probabilmente ho iniziato a sognare di diventare musicista emozionandomi con le canzoni di Edoardo Bennato.

I probably started dreaming of becoming a musician, getting excited with Edoardo Bennato's songs.

Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


ho iniziato a suonare la chitarra verso i nove anni. Mio padre in casa aveva delle chitarre classiche e quindi probabilmente le prime che ho usato (e che ho anche rotto) sono state le sue. La chitarra era uno strumento che mi permetteva di esprimere la felicità è la serenità che hanno caratterizzato la mia infanzia. Mi affascinava l’aspetto sociale della musica, mi emozionavano le canzoni, i messaggi che veicolavano, le storie che raccontavano. Probabilmente il mio primo incontro emozionale con la poesia è avvenuto attraverso le canzoni.

I started playing guitar when I was nine. My father had classical guitars at home so probably the first ones I used (and that I also broke) were his. The guitar was an instrument that allowed me to express the happiness and serenity that characterized my childhood. I was fascinated by the social aspect of music, I was moved by the songs, the messages they conveyed, the stories they told. My first emotional encounter with poetry was probably through songs.

Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


Descrivere a parole una musica non è affatto facile. Ogni descrizione rischio di banalizzare o ridurre ai minimi termini qualcosa di molto più ampio. Posso dire che amo il suono del la chitarra anzi delle chitarre, amo la parola nella forma canzone e amo il momento in cui si sale su un palco davanti ad un pubblico.

Describing music in words is not easy at all. Each description runs the risk of trivializing or minimizing something much broader. I can say that I love the sound of the guitar or rather of the guitars, I love the word in song form and I love the moment when you go on stage in front of an audience.

Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?


Da quando ho iniziato il mio progetto di canzone ho suonato in molti teatri e festival in Belgio, Francia e Italia. Abbiamo fatto anche una tournée in Sudamerica e in medio oriente.


I concerti del 2020 sono purtroppo stati spostati tutti al 2021 a causa del covid. Sarò a Roma all’auditorium Ennio Morricone il 20 marzo 2021. Ci sono poi altri concerti previsti in Francia e in Belgio a partire dallo stesso mese.

Since I started my song project I have played in many theaters and festivals in Belgium, France, and Italy. We also toured in South America and the Middle East.


The 2020 concerts have unfortunately all been moved to 2021 due to covid. I will be in Rome at the Ennio Morricone auditorium on March 20, 2021. There are also other concerts scheduled in France and Belgium starting that same month.

Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


credo che il mio posto ideale per un concerto sia un teatro dove si può ascoltare seduti ma con uno spazio per alzarsi e ballare.

I think my ideal place for a concert is a theater where you can listen seated but with a space to get up and dance.

Qual è la tua canzone preferita da esibire?

What is your favorite song to perform?


Ovviamente è sempre l’ultima. In questo caso si chiama LIMITI, è uscita a maggio ed è stata finalista alla Targhe Tenco come miglior canzone dell’anno.

Obviously it is always the last. In this case it is called LIMITI, it was released in May and was a finalist for the Targhe Tenco as best song of the year.

Quali musicisti famosi ammiri?

Which famous musicians do you admire?


Non mi piace l’aggettivo “famoso” perché non denota un elemento artistico ma solo mediatico. Posso dirti che ci sono alcuni artisti che ascolto e apprezzo che non sono affatto conosciuti da un pubblico molto vasto. I miei riferimenti, in questo periodo, sono cantautori acustici come Ray Lamontagne, Damien Rice, Gregory Alan Isakov.

I don't like the adjective “famous” because it doesn't denote an artistic element but only media. I can tell you that there are some artists that I listen to and appreciate who are not known at all by a very large audience. My references, in this period, are acoustic songwriters such as Ray Lamontagne, Damien Rice, Gregory Alan Isakov.

Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Non aspettare che qualcuno determini il tuo successo, vattelo a cercare.

Don't wait for someone to determine your success, go find it yourself.

Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


probabilmente un accesso più meritocratico alle playlist radiofoniche. La mia impressione è che si tratti di un mondo chiuso e fortemente autoreferenziale...

Probably a more meritocratic access to radio playlists. My impression is that it is a closed and highly self-referential world ...

Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?


Non vorrei sembrare banale ma posso promettere a chiunque mi ascolti che continuerò a fare musica seguendo la passione, la ricerca di ciò che mi fa emozionare. Sperando che tutto questo possa toccare il cuore di chi mi ascolta.

I don't want to sound trivial but I can promise anyone who listens to me, that I will continue to make music following the passion, the search for what excites me. Hoping that all this can touch the heart of those who listen to me.

Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?

Siamo stati scossi dalla tempesta del Covid che ha sconvolto i nostri piani e la nostra tabella di marcia verso l’uscita di un nuovo disco.. Abbiamo provato a resistere adattandoci a quello che succedeva e, paradossalmente, in questo stravolgimento di piani io e Marco Locurcio, il mio produttore da tanti anni, abbiamo trovato un metodo di lavoro che ci piace e che continueremo a utilizzare. Continueremo a proporre canzoni una dopo l’altra, fino a quando non lo so... La prossima canzone uscirà in autunno.

We were shaken by the Covid storm that upset our plans and our roadmap towards the release of a new album .. We tried to resist adapting to what was happening and, paradoxically, in this upheaval of plans Marco Locurcio, my producer for many years, and I have found a working method that we like and that we will continue to use. We will continue to propose songs one after the other, until I know ... The next song will be out in the fall.

Website

Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity

4 views0 comments