Search

Intervista con Giallo | @giallosulbagnato (Italiano & English)



Classe 1998, Giallo è nato a Brescia, portato dalla cicogna, che in realtà è l'aereo ad elica di Snoopy. Qui trascorreva il suo tempo dormendo sul pianoforte a coda Yamaha in soggiorno, bianco come panna montata (l'unico gusto che gli piace). Ha dormito sdraiato sulla coperta. Non è di Linus, la sua coperta è Garda. Lo portò con sé quando si trasferì a Ivrea (non Torino), e lì crebbe tra i 7 ei 18 anni. Fu qui che scoprì la musica ei giochi con la palla. Principalmente i giochi con la palla. La musica, tuttavia, iniziò a mettere le sue radici e Giallo non poté assolutamente farci nulla.

Giallo ha studiato pianoforte per un anno e ha suonato "Für Elise". Ha studiato canto per un anno e ha cantato "Strada Facendo". Ha studiato tromba per un anno e ha suonato (e probabilmente recitato) "The Pink Panther.” Ha studiato chitarra classica e ha provato a suonare Romanza. Ha studiato batteria per un anno e non ha suonato niente. Poi ha studiato di nuovo canto e ha cantato "Puisque C'est Ma Rose". Ha studiato anche basso elettrico e ha suonato "Another One Bites the Dust."

Giallo ha studiato e suonato, anche se non si parla proprio di studiare musica. Non può né leggerlo né scriverlo. E da perfetto analfabeta musicale, ha raggiunto i 17 anni, e ha capito che i giochi con la palla non fanno più per lui. Prese la chitarra e iniziò a scrivere testi, poesie e canzoni.

Giallo si è trasferito a Londra nel 2017, dove ha studiato all'università. Il suo amico Lorenzo lo ha spinto a scrivere e pubblicare la sua musica. Nel 2019 ha chiamato sua madre dicendo: "Mamma, non capisci, voglio fare la cantante".

Nel gennaio 2021, Giallo ha iniziato a lavorare alla pubblicazione del suo primo EP. Il 4 giugno è uscito il suo ultimo singolo, "La teoria dell'universo".



Born in 1998, Giallo was born in Brescia, brought by the stork, which is actually Snoopy's propeller plane. Here he spent his time sleeping on the Yamaha baby grand piano in the living room, white as whipped cream (the only taste he likes). He slept lying on the blanket. It's not Linus's, his blanket is Garda. He took it with him when he moved to Ivrea (not Turin), and grew up there between the ages of 7 and 18. It was here that he discovered music and ball games. Mainly the ball games. The music, however, began to take its roots, and Giallo could do absolutely nothing about it.

Giallo studied piano for a year, and played, “Für Elise." He studied singing for a year, and sang, "Strada Facendo." He studied trumpet for a year and played (and arguably recited) "The Pink Panther". He studied classical guitar and tried to play Romanza. He studied drums for a year and didn’t play anything. He then studied singing again and sang "Puisque C’est Ma Rose". He also studied the electric bass and played, “Another One Bites The Dust.”

Giallo studied and played, even if we don't really talk about studying music. He can neither read nor write it. And as a perfect musical illiterate, he reached 17, and realized that ball games are no longer for him. He picked up the guitar and started writing lyrics, poems, and songs.

Giallo moved to London in 2017, where he studied at the university. His friend Lorenzo pushed him to write and publish his music. In 2019, he called his mother saying, "Mom, you don't understand, I want to be a singer".

In January 2021, Giallo started working on releasing his first EP. His latest single, “La teoria dell’universo,” was released on June 4.



Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


La mia famiglia è stata ed è tutt’ora molto importante. Non sono ancora musicista. Lo sarò quando mi pagherò le bollette suonando. Però loro mi sostengono tantissimo. Mamma che suonava il piano e crede nei miei sogni. Babbo che è un artista e capisce i miei sogni. Paola che è una musicista strepitosa e sa cosa vuol dire sognare. Poi Sofi, che lei è tutto insieme. Quello che mi ispira a diventare musicista però è l’idea di emozionare le persone con la mia musica (incluso me stesso). Valeva uguale quando giocavo a pallone e volevo farlo di professione. Questo mi ha sempre ispirato. Ieri, oggi, e in futuro.


My family was and still is very important. I'm not a musician yet. I will be when I pay my bills by ringing. But they support me a lot. Mom who played the piano and believes in my dreams. Santa who is an artist and understands my dreams. Paola who is an amazing musician and she knows what it means to dream. Then Sofi, that she is all together. What inspires me to become a musician, however, is the idea of thrilling people with my music (including myself). It was the same when I played football and I wanted to do it by profession. This has always inspired me. Yesterday, today, and in the future.


Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


Non ricordo bene. Perché avevo un pianoforte in casa fin da quando sono nato. Uno Yamaha bianco lucido. Con la coda elegante come una volpe delle nevi. Già da piccolo schiacciavo qualche tasto. Però che ricordi ho iniziato a suonare veramente intorno ai sette anni. Prima il piano, poi ho cambiato tanti strumenti. Che bello suonare.


I do not remember well. Because I had a piano in the house since I was born. A glossy white Yamaha. With an elegant tail like a snow fox. Even as a child I pressed a few buttons. But what do you remember I really started playing around seven years old. First the piano, then I changed many instruments. How nice to play.


Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


Lo dico spesso, non mi piace dare una descrizione alla mia musica. Perché mette dei confini a qualcosa che di confini non ne vuole avere. È molto personale. Spazia tra gli stili, in base ai momenti in cui scrivo un certo brano. La costante è l’immaginario, il filo creativo che è caratteristico di ogni mio componimento. Voglio che un giorno la mia musica la descrivano gli altri. Perché chi ascolta saprebbe descriverla sicuramente meglio di me. Io scrivo, suono e canto.


I often say, I don't like to describe my music. Because it puts boundaries on something that does not want to have boundaries. It is very personal. It ranges between styles, based on the moments in which I write a certain piece. The constant is the imagination, the creative thread that is characteristic of each of my compositions. I want my music to be described by others someday. Because whoever listens would certainly be able to describe it better than me. I write, play, and sing.


Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?


Mi sono esibito poco. Stiamo lavorando duro con il team di Marco per trovare dei live in quest’estate stravolta. Ma sono positivo. Ho bisogno di esibirmi, perché la musica nasce live. Le emozioni in live sono amplificate se sei un bravo artista. Io voglio diventarlo. E per farlo serve la gavetta.


I did a little. We are working hard with Marco's team to find live shows in this revolutionary summer. But I'm positive. I need to perform, because music is born live. Live emotions are amplified if you are a good artist. I want to become one. And to do so you need the mess tin.


Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


Ci ho pensato più volte. Certo gli stadi sono sicuramente il sogno di ogni artista. Però l’idea di suonare in luoghi dove la natura regna maestosa mi ha sempre intrigato. Le scogliere del sud dell’Inghilterra magari. Ammiro molto il lavoro di Jovanotti e del suo tour Jova-beach. Ha portato i concerti fuori dalle loro gabbie. Secondo me è il futuro della musica.


I've thought about it several times. Of course, stadiums are definitely every artist's dream. But the idea of playing in places where nature reigns majestically has always intrigued me. The cliffs of southern England perhaps. I really admire the work of Jovanotti and his Jova-beach tour. He took the concerts out of their cages. In my opinion it is the future of music.


Qual è la tua canzone preferita da interpretare?

What is your favorite song to perform?


In questo momento ‘Villa Baker’. È una canzone che ho scritto da poco e la sento molto mia. Nessuno la conosce, però in un futuro non so quanto lontano arriverà.


At this moment 'Villa Baker'. It's a song I recently wrote, and I feel it is very mine. Nobody knows it, but in the future, I don't know how far it will go.


Quali musicisti celebri ammiri?

Which famous musicians do you admire?


Dalla, Battiato, Cremonini, Jovanotti, i Beatles, Bob Dylan. Ti ho detto i primi che mi sono venuti in mente. Ne ho molti in realtà.


Dalla, Battiato, Cremonini, Jovanotti, the Beatles, Bob Dylan. I told you the first ones that came to mind. I have a lot of them actually.


Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Che devo togliermi il paraocchi dagli occhi. Me lo ha detto Sofi. Me lo ha detto Viola. È vero, ma prometto che migliorerò. Serve tanta attenzione per cambiare io proprio carattere. Quella che a me manca. Ma ce la faccio perché intorno ho le mie persone care ed oneste.


That I have to remove the blinders from my eyes. Sofi told me. Viola told me. True, but I promise I will improve. It takes a lot of attention to change my character. What I miss. But I do it because I have my dear and honest people around me.


Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


Non mi piace che oggi non ci sia tanto supporto per gli artisti emergenti. Perché si vogliono sempre vedere i numeri prima. Non c’è quell’intenzione di prendere un progetto e farlo crescere insieme. Facile prendere le decisioni comode e cavalcare le onde quando sono buone. Però è business, lo capisco. Being in it for the money.


I don't like that there isn't so much support for emerging artists today. Because you always want to see the numbers first. There is no intention of taking a project and making it grow together. Easy to make comfortable decisions and ride the waves when they are good. But it's business, I understand. Being in it for the money.


Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?


Mi piace parlare di me nei miei brani. Parlando di me parlo degli altri. Perché siamo tutti esseri umani. Con due occhi, una bocca, ed un cuore. I messaggi che passo spero possano essere colti da chi ascolta, e farli risuonare dentro.


I like to talk about myself in my songs. Speaking of myself, I'm talking about others. Because we are all human beings. With two eyes, a mouth, and a heart. The messages that I pass I hope can be grasped by the listener and make them resonate within.


Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?


Intanto finirò di pubblicare il mio primo EP. Sono uscite le prime tre canzoni: ‘Spettatori’, ‘Minerva’ e ‘La Teoria dell’Universo’. Ne mancano ancora due, che arriveranno da qui alla fine dell’estate. Ai progetti futuri ci penserò nel mentre. Perché ho tantissimo materiale, sempre più bello (secondo me). Però devo capire come muovermi. È una partita a scacchi, bisogna studiare le mosse con cura e in anticipo. Sicuramente voglio suonare tanto, studiare, e migliorare. Poi scrivere. Ma quello è scontato. Oramai la penna è il prolungamento della mia mente.


In the meantime, I'll finish releasing my first EP. The first three songs have been released: “Spettatori,” “Minerva” and “La Teoroa dell’Universo.” Two more are still missing, which will arrive from here at the end of the summer. I will think about future projects in the meantime. Because I have a lot of material, more and more beautiful (in my opinion). But I have to understand how to move. It is a game of chess; you have to study the moves carefully and in advance. I definitely want to play a lot, study, and improve. Then write. But that goes without saying. Now the pen is the extension of my mind.



Instagram

Facebook


Translations have been edited for clarity

2 views0 comments