Search

Intervista con i Funketti Allucinogeni | @ifunkettiallucinogeni (Italiano & English)



I Funketti Allucinogeni è un quartetto crossover con contaminazioni funk, rock e rap, nato dalle sperimentazioni di Matteo Spinelli (batteria), Piergiulio Palmisano (chitarra), Gabriele Cavallo (voce, piano basso e tastiere) e Riccardo Cavallo (basso). Il diverso background musicale di ognuno di loro dà vita al sound originale del gruppo, fortemente eclettico e psichedelico.


Il gruppo inizia subito a riscuotere apprezzamenti, vincendo nel 2014 sia il primo premio che il premio originalità del Brain Music Contest al Salento Fun Park di Mesagne. Tra il 2015 e il 2017, vincere altri concorsi dà loro la possibilità di condividere il palco con artisti come James Senese, Subsonica, Marina Rei e Giorgio Canali, oltre ad aprire i concerti di Colle der Fomento, Bundamove, Nando Popu e General Levy.


Nel 2019 hanno vinto il Wau Contest assegnato da Max Casacci dei Subsonica. Hanno inoltre partecipato al Rock in Day a San Vito dei Normanni aprendo al Punkreas. Dopo l'uscita dell'EP "Ombre" nel 2018, è iniziata la collaborazione con XO la factory, Cabezon ed Elephant Music.


Il loro primo album, in uscita nel 2021, sarà interamente registrato e prodotto da Trulletto Records.



Funketti Allucinogeni is a crossover quartet with funk, rock and rap contaminations, created from the experiments of Matteo Spinelli (drums), Piergiulio Palmisano (guitar), Gabriele Cavallo (vocals, pianobass and keyboards) and Riccardo Cavallo (bass). The different musical background of each of them gives life to the group's original sound, strongly eclectic and psychedelic.


The group immediately began to gain appreciation, winning in 2014 both the first prize and the originality prize of the Brain Music Contest at the Salento Fun Park in Mesagne. Between 2015 and 2017, winning other contests gives them a chance to share the stage with artists such as James Senese, Subsonica, Marina Rei and Giorgio Canali, as well as opening the concerts of Colle der Fomento, Bundamove, Nando Popu and General Levy.


In 2019 they won the Wau Contest awarded by Max Casacci of Subsonica. They also participated in the Rock in Day in San Vito dei Normanni opening to Punkreas. Following the release of the EP "Ombre" in 2018, the collaboration with XO la factory, Cabezon and Elephant Music began.


Their first album, due out in 2021, will be entirely recorded and produced by Trulletto Records.



Come si è formato il tuo gruppo?

How was your group formed?


l tastierista Gabriele Cavallo e il chitarrista Piergiulio Palmisano si incontrano nel 2016 e decidono di formare un nuovo progetto. Al momento di completare la line-up, la scelta ricade subito sul bassista Riccardo Cavallo e sul batterista Matteo Spinelli.

Ma comunque non siamo solo una band, ma una vera e propria famiglia. Crescendo insieme ci siamo influenzati l’un l’altro, siamo maturati insieme.


Keyboardist Gabriele Cavallo and guitarist Piergiulio Palmisano meet in 2016 and decide to form a new project. When completing the line-up, the choice immediately falls on bassist Riccardo Cavallo and drummer Matteo Spinelli.

But anyway, we are not just a band, but a real family. Growing up together we influenced each other, we matured together.


Dove ti è venuta l'idea del nome, Funketti Allucinogeni?

Where did you get the idea of ​​the name, Funketti Allucinogeni?


L’idea di chiamarci in questo modo nasce da un brainstorming dopo alcuni mesi che suonavamo insieme. Volevamo scegliere un nome che rimanesse in testa alla gente e allo stesso tempo creare un gioco di parole con il funk, nostro genere d’impianto. A molte persone il nostro nome piace, alcuni lo ricordano sorridendo, molti invece arricciano il naso (ci sono locali in cui abbiamo suonato che ci hanno addirittura censurato il nome!). Il bello è proprio questo: il nome in sé vuole anche essere una provocazione e un invito a non fermarsi alle apparenze.


The idea of ​​calling us this way comes from a brainstorming after a few months of playing together. We wanted to pick a name that stayed in people's minds and at the same time create a pun with funk, our kind of plant. Many people like our name, some remember it with a smile, many instead wrinkle their noses (there are places where we have played that have even censored our name!). The beauty is just that: the name itself also wants to be a provocation and an invitation not to stop at appearances.


Come viene scritta la tua musica?

How is your music written?


La sala prove è un vero e proprio campo di battaglia. Alcune volte è difficile arrivare ad un compromesso e trovare un qualcosa che vada bene per tutti e quattro. Far parte di una band vuol dire ascoltare l’altro, tutti gli altri, cercare una via di mezzo, e a volte anche accettare una scelta con cui non si è molto d’accordo. Di solito ci sono due modi in cui procediamo in sala: improvvisando estemporaneamente riffs, giri di accordi e melodie, oppure partendo da qualche elemento elaborato singolarmente da qualche elemento della band. Di solito entrambi i metodi funzionano sempre! Pezzi come “troppo sul serio”, “ombre”, e “giovani per sempre” sono nati così.


The rehearsal room is a real battlefield. Sometimes it is difficult to compromise and find something that works for all four of you. Being part of a band means listening to each other, everyone else, looking for a middle ground, and sometimes even accepting a choice that you don't agree with. There are usually two ways in which we proceed in the hall: extemporaneously improvising riffs, chord turns and melodies, or starting from some element elaborated individually by some element of the band. Usually both methods always work! Pieces like "troppoi sul serio", "ombre", and "giovani per sempre" were born like this.


Come descriveresti la tua musica a un nuovo ascoltatore?

How would you describe your music to a new listener?


Se dovessimo descrivere la nostra musica a chi non ci conosce useremmo questi aggettivi: vera, originale, fresca, piena e pura.


If we were to describe our music to those who don't know us we would use these adjectives: true, original, fresh, full and pure.


Quale immagine pensi che trasmetta la tua musica?

What image do you think your music conveys?


Noi pensiamo ad un gorilla (che poi è il nostro logo e la nostra mascotte) mentre mangia dei funghi (ovviamente allucinogeni!!!).


We think of a gorilla (which is our logo and our mascot) while eating mushrooms (obviously hallucinogenic!!!).


Quali altre band ispirano la tua musica?

What other bands inspire your music?


Gli artisti che ci ispirano sono molteplici, anche perché siamo quattro teste diverse con gusti musicali talvolta opposti. Ma se dovessimo scegliere un artista di riferimento la scelta cadrebbe senza dubbio all’unanimità su Caparezza.


The artists who inspire us are many, also because we are four different heads with sometimes opposite musical tastes. But if we had to choose a reference artist, the choice would unanimously fall on Caparezza.


Dove ti sei esibito?

Where have you performed?


Nel corso della nostra umile carriera abbiamo solcato vari palchi in giro per la Puglia e per l’Italia, condividendo il palco, tra gli altri, con artisti del calibro di James Senese e i Napoli Centrale, Subsonica, Mad Professor, Colle der Fomento, Nando Popu, General Levy, Giorgio Canali, Marina Rei, Punkreas e tanti altri.


During our humble career we have plowed various stages around Puglia and Italy, sharing the stage, among others, with the likes of James Senese and Napoli Centrale, Subsonica, Mad Professor, Colle der Fomento, Nando Popu, General Levy, Giorgio Canali, Marina Rei, Punkreas and many others.


Come descriveresti una tipica giornata in studio?

How would you describe a typical day in the studio?


La nostra tipica giornata in studio inizia verso le nove del mattino, iniziando a suonare insieme, buttando giù le idee, jammando su composizioni che porta qualcuno di noi o lasciandoci guidare dall’improvvisazione.

La maggior parte delle composizioni sono nate proprio in questo modo.


Our typical day in the studio starts around nine in the morning, starting to play together, throwing down ideas, jamming on compositions that some of us bring or letting ourselves be guided by improvisation.

Most of the compositions were born in this way.


A cosa stai lavorando adesso?

What are you working on right now?


Attualmente stiamo ultimando la realizzazione del nostro prossimo album e non vediamo l’ora di farvelo ascoltare.

Nel frattempo stiamo finalmente caricando il furgone per le date estive!!


We are currently finishing the making of our next album and we can't wait to let you listen to it.

In the meantime we are finally loading the van for the summer dates!!


Cosa fate quando non suonate?

What do you do when you're not playing?


Quando non suoniamo, pensiamo comunque 24 ore su 24 alla musica, a come migliorarci, a trarre ispirazione da noi stessi e da quello che ci sta intorno.


When we are not playing, we still think about music 24 hours a day, how to improve ourselves, how to draw inspiration from ourselves and from what is around us.


Instagram

Facebook


Translations have been edited for clarity

13 views0 comments