Search

Intervista con Il Profilo | @lorenzo_ilprofilo (Italiano & English)



“Il Profilo” è il nome d'arte di Lorenzo Toma, artista italiano nato il 12 agosto 1995 a Casarano, paese del basso Salento, terra di mare. Fin da ragazzo Lorenzo si appassiona alla musica, studiando inizialmente la chitarra. Si è poi dedicato alla scrittura di testi, lasciandosi ispirare dai grandi cantautori della musica italiana.


Negli anni Lorenzo ha partecipato a diversi concorsi, esibendosi dal vivo all'interno dei locali della Provincia, coltivando giorno dopo giorno il suo sogno segreto: trasmettere sé stesso e le proprie emozioni a chi lo ascoltava.


Dopo un breve periodo con il suo primo gruppo musicale, Il Profilo ha pubblicato "ventiduezerouno", il suo primo singolo, il 9 dicembre 2020, con Maionese Project. Il pezzo riscosse un discreto successo sugli store digitali e si guadagnò un posto tra le prime posizioni nelle classifiche radiofoniche di FM indie nel circuito internazionale.


"La mia felpa", il secondo singolo di Il Profilo, è stato pubblicato il 26 marzo 2021, disponibile in radio e su tutte le piattaforme digitali.



“Il Profilo” is the stage name of Lorenzo Toma, an Italian artist born on 12 August 1995 in Casarano, a town in lower Salento, the land of the sea. Since he was a boy, Lorenzo became passionate about music, initially studying the guitar. He then moved to writing lyrics, letting himself be inspired by the great songwriters of Italian music.


Over the years, Lorenzo participated in various competitions, and performed live within the premises of the Province, cultivating his secret dream day after day: transmitting himself and his emotions to those who listened to him.


After a brief time with his first musical group, Il Profilo released, “ventiduezerouno,” his first single, on December 9, 2020, with Maionese Project. The piece received moderate success on digital stores and earned a place among the top positions in the radio rankings of FM indie on the international circuit.


“La mia felpa,” Il Profilo’s second single, was released on March 26, 2021, which is available on radio and all digital platforms.


Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


Niente in particolare, ho iniziato a suonare la chitarra appena ragazzino. Ho sempre avuto la passione per il canto e la musica e col passare degli anni mi son reso conto che è quello che voglio fare nella vita: vivere di musica e farne il mio lavoro.


Nothing in particular, I started playing guitar when I was a kid. I have always had a passion for singing and music and over the years I have realized that this is what I want to do in life: live on music and do my job.


Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


Ho iniziato a suonare la chitarra all’età di 11 anni circa, ho imparato autonomamente perché all’epoca non potevo permettermi lezioni private, quindi ho seguito corsi e tutorial online. Ci ho messo più tempo del previsto, ma sono riuscito a strimpellare qualcosa!


I started playing the guitar at the age of 11, I learned independently because at the time I couldn't afford private lessons, so I followed online courses and tutorials. It took me longer than expected, but I managed to strum something!


Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


In realtà non posso parlare ancora della mia musica, nel senso che sto cercando di dare un’impronta personale a tutte le mie canzoni, ma sono ancora alla seconda uscita e la strada da fare è tanta. So soltanto che nei miei brani c’è tutto ciò che mi piace a livello musicale, sonoro. Credo che per piacere agli altri bisogna prima piacere a se stessi, altrimenti si rischia di essere infelici anche nel cantare i propri pezzi.

In reality, I can't talk about my music yet, in the sense that I'm trying to give a personal touch to all my songs, but I'm still on my second release and there is a long way to go. I only know that in my songs there is everything I like in terms of music, sound. I believe that to please others you must first please yourself, otherwise you risk being unhappy even in singing your own songs.


Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?


Suono nei locali della mia provincia da 4 anni, ma ho avuto anche esperienze in concorsi regionali e serate in piazza. Ho vinto un concorso cittadino nel 2019 ed ho aperto il concerto ad uno dei miei chitarristi preferiti, Federico Poggipollini, nel 2017! Purtroppo, a causa della Pandemia, come tutti i miei “colleghi”, sono fermo da qualche mese, ma appena sarà possibile cercherò di recuperare. I lavoratori dello spettacolo meritano rispetto e considerazione da parte di tutti, ma ahimè non è così.

Ai miei colleghi dico che bisogna resistere ancora un po’. Siamo forti!


I have been playing in clubs in my province for 4 years, but I have also had experience in regional competitions and evenings in the square. I won a city competition in 2019 and I opened the concert to one of my favorite guitarists, Federico Poggipollini, in 2017! Unfortunately, due to the pandemic, like all my "colleagues", I have been stopped for a few months, but as soon as possible I will try to recover. Show business workers deserve respect and consideration from everyone, but alas this is not the case.

I tell my colleagues that we need to resist a little longer. We are strong!


Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


Il mio sogno musicale più grande è Sanremo.

Ma aldilà di questo, per me non fa differenza un palco, un tappeto o la sedia della mia camera. Il mio soggiorno oggi è il mio stadio San Siro. Quando suono mi piace sognare, aldilà del posto, aldilà che siano 10, 100, 1000 o 10.000 persone.


My biggest musical dream is Sanremo.

But beyond that, a stage, a rug, or the chair in my room makes no difference to me. My living room today is my San Siro stadium. When I play, I like to dream, beyond the place, beyond 10, 100, 1000 or 10,000 people.


Qual è la tua canzone preferita da esibire?

What is your favorite song to perform?


In questi anni ho suonato un po’ di tutto, mi piace sperimentare e metterci del mio in ogni pezzo, in ogni genere musicale. Mi son reso conto che una canzone che amo suonare ogni volta è ‘Sogni Appesi’ di Ultimo. È un pezzo che rappresenta me, così come tutti i liberi sognatori.


In recent years I have played a bit of everything, I like to experiment and put my own in every piece, in every musical genre. I realized that a song I love to play every time is ‘Sogni Appesi’ by Ultimo. It is a piece that represents me, as well as all free dreamers.


Quali musicisti famosi ammiri?

Which famous musicians do you admire?


Ho sempre ammirato e preferito il cantautorato italiano ad ogni altro tipo di musica, su tutti Rino Gaetano e Adriano Celentano. Nel panorama moderno italiano amo Ligabue ed Ultimo in particolare, in quello Mondiale gli Imagine Dragons, ma ascolto un po’ di tutto, o almeno tutto ciò che mi scorre nelle vene.


I have always admired and preferred the Italian songwriter to any other type of music, above all Rino Gaetano and Adriano Celentano. In the modern Italian scene, I love Ligabue and Ultimo in particular, in the World one the Imagine Dragons, but I listen to a bit of everything, or at least everything that runs through my veins.


Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Il miglior consiglio che mi è stato dato è quello di crederci fino in fondo, essere perseverante, senza se e senza ma, senza rimpianti e senza guardarsi indietro. A piccoli passi, ma con grandi convinzioni e soprattutto di non guardare mai in casa degli altri, ma di pensare al proprio percorso. Quest’ultimo è un consiglio che voglio dare a chi sta leggendo o a tutti i liberi sognatori come me: ognuno ha la sua strada, il suo percorso, quindi non guardate in quello degli altri e non siatene invidiosi o diffidenti. Credeteci fino in fondo e fate il vostro percorso.


The best advice I have been given is to believe in it, be persevering, without ifs and buts, without regrets and without looking back. In small steps, but with great convictions and above all to never look into other people's homes, but to think about their own path. The latter is a piece of advice that I want to give to those who are reading or to all free dreamers like me: everyone has their own path, their own path, so do not look into that of others and do not be envious or distrustful. Believe it all and go your own way.


Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


Sicuramente l’industria musicale ha subito un cambiamento netto rispetto a qualche anno fa, e purtroppo al giorno d’oggi un po’ di differenza la fa anche il dio denaro. A mio parere dovrebbe contare la musica più di ogni altra cosa, quello che ognuno di noi vuole esprimere e non il portafoglio che si ha a disposizione. La fortuna è che esistono ancora i discografici che mettono la musica al primo posto.


Surely the music industry has undergone a clear change compared to a few years ago, and unfortunately nowadays the god of money makes a bit of a difference. In my opinion music should count more than anything else, what each of us wants to express and not the wallet that one has available. The luck is that there are still record companies that put music first.


Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?


Fan è sicuramente un parolone nel mio caso. Io li chiamo sostenitori, che non è la stessa cosa. Loro sono l’ago della bilancia, il mio punto di forza maggiore, le mie emozioni migliori, la mia soddisfazione più grande. Io lo dico sempre, che se un giorno dovessi diventare un qualcuno nella musica, io resterò per sempre uno di loro, uno tra loro, un amico, col quale condividere emozioni fatte di musica e parole.

Quindi ai miei sostenitori dico solo che la vostra presenza e il vostro sostegno sono fondamentali per me e che un giorno saranno ripagati e festeggeremo insieme.


Fan is definitely a big word in my case. I call them supporters, which is not the same. They are the tip of the balance, my greatest strength, my best emotions, my greatest satisfaction. I always say that if one day I should become someone in music, I will always remain one of them, one among them, a friend, with whom to share emotions made of music and words.

So to my supporters I just say that your presence and your support are essential to me and that one day they will be paid off and we will celebrate together.


Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?


Scrivere. Cantare. Pubblicare. Son partito qualche mese fa con il mio primo singolo ‘ventiduezerouno’ ed oggi sono alla seconda uscita con ‘la mia felpa’, brani che potete ascoltare ovunque. Di sicuro non mi fermerò qui, l’obiettivo più imminente è l’uscita estiva, ma anche il ritorno al live, Pandemia permettendo. Il mio piccolo grande sogno all’orizzonte è il mio primo album, ma è ancora troppo presto per parlarne. L’unica cosa che posso dirvi è che continuerò a scrivere e cantare. Per me, per chi mi ascolta, per chi mi sostiene, e per chi ha sempre creduto in me. Sono un libero sognatore che canta per chi crede nei sogni.


To write. To sing. To publish. I started a few months ago with my first single “ventiduezerouno” and today I'm on my second release with “La mia felpa,” songs that you can listen to anywhere. I will certainly not stop here, the most imminent goal is the summer release, but also the return to live, Pandemic permitting. My little big dream on the horizon is my first album, but it's still too early to talk about it. The only thing I can tell you is that I will continue to write and sing. For me, for those who listen to me, for those who support me, and for those who have always believed in me. I am a free dreamer who sings for those who believe in dreams.

Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity

12 views0 comments