Search

Intervista con Mikeless

Updated: Aug 8



Classe 1983, Michael Fortunati, noto anche come “Mikeless”, è un artista italiano. Questo chitarrista, diventato cantautore e artista di strada, ora si definisce un "cantalooper".


Dopo molte esperienze in una band, nel 2010, Mikeless ha sentito il bisogno di esprimersi come solista. Utilizzando una loop station, che gli ha permesso di eseguire le sue canzoni originali mescolando chitarre acustiche, suoni elettronici, beatbox e cori, ha iniziato a proporre il suo repertorio originale.


La svolta del cantautore è stata nel 2011, con l'uscita del primo album autoprodotto, "Mikeless". Nel 2015, dopo l'incontro con Melody Castellari (Taitu' Music), ha pubblicato l'album "Il Maniaco", seguito dal singolo "Una lunga settimana" e dal video musicale, nel 2017.


La collaborazione di Mikeless con Alkatraz Management è iniziata nel marzo 2018, con la quale ha pubblicato il nuovo EP "L'onda". L'EP era composto da 4 brani, tutti legati da un unico filo conduttore e con i quali arrivò la svolta della BAND. A giugno vince il primo premio al concorso “Culturalmente Indiependente” di Bergamo, concorso nazionale per cantautori emergenti. L'anno successivo porta avanti diverse collaborazioni con artisti come Yogagea Piacenza, Ta-Dam Circo, la scrittrice Barbara Garlaschelli, lo scrittore Gianluca Lanceri e il rapper Morrywood.


Durante la pandemia, nel 2020 ha pubblicato un singolo in collaborazione con Garlaschelli, "Caduta dentro un no", omonimo del suo libro, basato sulla storia che dà il titolo al libro.


Mikeless sta attualmente preparando l'uscita del suo nuovo progetto solista, "Skelekim".



Born in 1983, Michael Fortunati, also known as “Mikeless,” is an Italian artist. This guitarist/turned singer-songwriter and street artist, now defines himself as a “cantalooper.”


After many experiences in a band, in 2010, Mikeless felt the need to express himself as a soloist. By using a loop station, which allowed him to perform his original songs by mixing acoustic guitars, electronic sounds, beatboxes, and choirs, he began to propose his original repertoire.


The songwriter's turning point was in 2011, with the release of the first self-produced album, "Mikeless." In 2015, after meeting with Melody Castellari (Taitu’ Music), he released the album, "Il Maniaco," followed by the single "Una lunga settimana," as well as the music video, in 2017.


Mikeless’ partnership with Alkatraz Management began in March 2018, with which he published the new EP "L’onda." The EP consisted of 4 songs, all linked by a single common thread and with which the BAND turning point arrived. That June, he won the first prize in the “Culturalmente Indiependente” competition in Bergamo, a national competition for emerging songwriters. The following year, he carried on several collaborations with artists such as Yogagea Piacenza, Ta-Dam Circo, the writer Barbara Garlaschelli, writer Gianluca Lanceri, and the rapper, Morrywood.


During the pandemic, in 2020 he released a single in collaboration with Garlaschelli, "Caduta dentro un no," the same name of his book, based on the story that gives the book its title.


Mikeless is currently preparing the release of his new solo project, “Skelekim.”



Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?


Mio nonno, che scriveva canzoni per l'orchestra Bagutti, e mia madre che cantava con una voce fantastica, mi hanno fatto crescere in mezzo alla musica e a strumenti come chitarra e pianoforte...e mi hanno sempre incoraggiato! E mio padre che mi ha regalato la mia prima chitarra!


My grandfather, who wrote songs for the Bagutti orchestra, and my mother who sang with a fantastic voice, made me grow up in the midst of music and instruments such as guitar and piano ... and they always encouraged me! And my father who gave me my first guitar!


Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?


Alle medie ho iniziato con la chitarra classica, poi ho iniziato a rubare i dischi a mio zio e al fratello maggiore di un'amica d'infanzia...Ascoltavo The Wall dei Pink Floyd in cuffie, quando andavo a dormire, Bad di Michael Jackson per ballare, Jimi Hendrix, i Blues Brothers o i Manatthan transfer (gruppo solo vocale). Poi ho visto Alex Britti al festival di Sanremo sezione giovani e mi sono innamorato della sua canzone e della sua chitarra...dopo di che sono arrivati Michael Hedges (chitarrista acustico incredibile), i Tool, Massive Attack, i Radiohead, il grunge, il numetal, il metal e l'elettronica.......insomma mi sono immerso in tanti generi musicali.


In middle school I started with classical guitar, then I started stealing records from my uncle and the older brother of a childhood friend ... I listened to Pink Floyd's The Wall in headphones, when I went to sleep, Michael's Bad Jackson for dancing, Jimi Hendrix, the Blues Brothers or Manatthan transfer (vocal only group). Then I saw Alex Britti at the Sanremo youth section, and I fell in love with his song and his guitar ... after which came Michael Hedges (incredible acoustic guitarist), Tool, Massive Attack, Radiohead, grunge, numetal, metal and electronics ....... in short, I immersed myself in many musical genres.


Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?


Ritmata, con tanto groove, melodica e chitarristica!


Con il progetto Mikeless, che ha 10 anni, tiravo fuori la mia parte un po’ più "gentile”, romantica e funky...ora con questo nuovo progetto, "Selekim", ho messo una maschera in viso, tiro fuori tutto quello che penso senza preoccuparmi troppo del pensiero altrui, la mia chitarra e la mia scrittura stanno imparando a vestire dei beat e delle arie più hip hop...grazie alla collaborazione con amici ed artisti rap, come Morrywood e Alekos.


Rhythmic, with lots of groove, melodic and guitar!


With the Mikeless project, which is 10 years old, I brought out my part a little more "gentle", romantic and funky ... now with this new project, "Selekim", I put a mask on my face, I take out everything I think without worrying too much about other people's thoughts, my guitar and my writing are learning to dress the most hip hop beats and arias ... thanks to the collaboration with friends and rap artists, such as Morrywood and Alekos.


Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?


Ho girato molto come busker, ho suonato in tanti locali e Festival tra Piacenza, Torino, Genova, Bologna e altre città tra il centro e nord Italia.


Sto preparando la prima uscita, dove a metà concerto, farà la sua prima apparizione LIVE, il mio nuovo personaggio, Selekim..!


I toured a lot as a busker, I played in many clubs and festivals between Piacenza, Turin, Genoa, Bologna and other cities between central and northern Italy.


I'm preparing the first release, where halfway through the concert, my new character, Selekim .. will make his first LIVE appearance!


Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?


In riva al mare o in cima ad una montagna, al tramonto.


By the sea or on top of a mountain, at sunset.


Qual è la tua canzone preferita da interpretare?

What is your favorite song to perform?


È stata per un po’ "L'onda", tratta dal secondo Ep di Mikeless (2018). Ma ora, è un inedito..."Diapositive".


It was for a while "L’onda", taken from the second Ep of Mikeless (2018). But now, it's an unreleased song... "Diapositive".


Quali musicisti celebri ammiri?

Which famous musicians do you admire?


Beh, sicuramente Salmo negli ultimi anni, mi ha gasato un casino!

Ma ce ne sono veramente tanti..!


Well, surely Salmo in the last few years has gassed me a lot!

But there are so many ..!


Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?


Di fare meno ghirigori e meno "no no, nooo", e puntare un po’ di più alla semplicità ed all'essere diretto.


E FUNZIONA..!


To make fewer doodles and less "no no, nooo", and aim a little more at simplicity and being direct.


AND IT WORKS..!


Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?


Cambierei questa cosa per cui ora, se non appari, non vali...e soprattutto, che se appari bene, anche se non hai talento o non hai lavorato per accrescerlo, "fai centro lo stesso"......bah.


I would change this thing for which now, if you do not appear, you are not worth ... and above all, that if you look good, even if you have no talent or have not worked to increase it, "you do the same" ...... bah.


Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?


Siate voi stessi, accogliete la musica nelle vostre vite, per farvi accompagnare nelle vostre giornate e per sognare quando riposate.


Io continuerò a fare musica anche per voi...e spero di essere un buon accompagnatore di vita.


Be yourself, welcome music into your lives, to be accompanied in your days and to dream when you rest.


I will continue to make music for you too ... and I hope to be a good life companion.


Qual è il prossimo per te? (Prossimo Progetto)

What’s next for you?


Beh, è uscito proprio a giugno il primo singolo con annesso videoclip di Selekim (b-side project ...e già, Selekim è il contrario di Mikeless)!


Ci sta dando molte soddisfazioni e sta piacendo molto...E quindi con il regista, stiamo già pensando al secondo capitolo.


Ringrazio brevemente tutto il team di amici e colleghi, tutti artisti e tecnici piacentini..!

Video: Enrico Riscassi, Clo Passaro, Marty Pin, Fabio Bellotti, Luca Zanoli, Alberto Marvisi, Teatro Trieste 34, Davide Morelli, Valentina Elmiger.

Audio: Riccardo Demarosi, Cristiano Sanzeri, Giovanni Savinelli e Pietro Beltrami.


Well, in June the first single with a video clip of Selekim (b-side project ... and yes, Selekim is the contraryof Mikeless) was released!


It is giving us a lot of satisfaction and is enjoying it a lot ... And so, with the director, we are already thinking about the second chapter.


I briefly thank all the team of friends and colleagues, all artists and technicians from Piacenza ..!

Video: Enrico Riscassi, Clo Passaro, Marty Pin, Fabio Bellotti, Luca Zanoli, Alberto Marvisi, Trieste 34 Theater, Davide Morelli, Valentina Elmiger.

Audio: Riccardo Demarosi, Cristiano Sanzeri, Giovanni Savinelli and Pietro Beltrami.



Mikeless' Instagram

Facebook


Translations have been edited for clarity


34 views0 comments

Recent Posts

See All