Search

Intervista con Mobili Trignani | @mobilitrignani (Italiano & English)



Classe 1992, Fabrizio Trignani è un cantautore abruzzese che è nel mondo della musica dal 2012. Trasmette tramonti da sogno, album di matti, bottiglie di vino e incidenti lungo il percorso, in modo spensierato, indipendente, minimale, tasto pop spontaneo. Ispirato dalle catastrofi, non riesce ancora a scrivere canzoni tristi. La natura pop di Fabrizio deriva dall'affetto che aveva per l'intero genere umano quando era ancora protetto dalle mura domestiche della sua casa di Arsita (TE).


Nel 2016, insieme agli amici di una vita Edoardo e Nicola, ha formato il gruppo Mobili Trignani. Con questo nuovo progetto, a bordo di una Multipla nell'estate del 2017, hanno inaugurato il loro primo tour nazionale, "In Consegna", dove hanno portato il primo album di Fabrizio, "Diario di un Menestrello", in giro per l'Italia. Nell'estate del 2018, hanno replicato l'esperienza in duo (con bassista, ukulelista e "valigia" Nicola!), Raddoppiando il numero di date, e le preoccupazioni delle famiglie con il tour "Aperto anche la Domenica".


Nei primi mesi del 2019 hanno lanciato una campagna di crowdfunding per finanziare e pubblicare il loro primo album con il nome "Mobili Trignani", con l'etichetta indipendente Casetta Records. Hanno inoltre annunciato il loro terzo tour, "Isole in Saldo, Mobili in Tour", con una struttura musicale e stilistica completamente nuova.

Dovendo lavorare principalmente da remoto nel 2020 (Trieste, Teramo, Arsita), hanno prodotto video, contenuti social, concerti in streaming, e hanno programmato un tour in Sardegna e Abruzzo, oltre ad altri concerti con cantautori della scena indipendente italiana.


"È raro non ricordare Mobili Trignani mentre si fa la doccia!"



Born in 1992, Fabrizio Trignani is an Abruzzese singer-songwriter that has been in the music world since 2012. He conveys dreamy sunsets, albums of fools, bottles of wine and accidents along the way, in a light-hearted, independent, minimal, spontaneous pop key. Inspired by catastrophes, he still fails to write sad songs. Fabrizio’s pop nature derives from the affection he had for the entire human race when he was still protected by the domestic walls of his home in Arsita (TE).


In 2016, together with lifelong friends Edoardo and Nicola, he formed the group Mobili Trignani. With this new project, aboard a Multipla in the summer of 2017, they inaugurated their first national tour, "In Consegna," where they brought Fabrizio’s first album, "Diario di un Menestrello," around Italy. In the summer of 2018, they replicated the experience as a duo (with bassist, ukulelist and "suitcase" Nicola!), doubling the number of dates, and the concerns of families with the tour, “Aperto anche la Domenica.”


In the first months of 2019, they launched a Crowdfunding campaign to finance and release their first album under the name "Mobili Trignani," with the independent label Casetta Records. They also announced their third tour, "Isole in Saldo, Mobili in Tour," with a completely new musical and stylistic structure.


Having to primarily do work remotely in 2020 (Trieste, Teramo, Arsita), they produced videos, social content, streaming concerts, and have planned a tour in Sardinia and Abruzzo, as well as other concerts with songwriters from the Italian independent scene.


"It is rare not to remember Mobili Trignani while taking a shower!"


Come si è formato il tuo gruppo?

How was your group formed?


Il nostro è un gruppo di fratelli prima che di musicisti. Siamo amici dalla nascita, e in un paesino di 800 anime (Arsita, in provincia di Teramo), abbiamo avuto la fortuna di condividere gli stessi interessi e le stesse passioni, dal calcio alla musica!

Siamo Fabrizio (voce, chitarre), Edoardo (batteria e percussioni), Nicola (voce, basso, ukulele, tastiere).


Ours is a group of brothers rather than musicians. We have been friends since birth, and in a village of 800 souls (Arsita, in the province of Teramo), we were lucky enough to share the same interests and passions, from football to music!

We are Fabrizio (vocals, guitars), Edoardo (drums and percussion), Nicola (vocals, bass, ukulele, keyboards).


Dove ti è venuta l'idea del nome, Mobili Trignani?

Where did you get the idea of ​​the name, Mobili Trignani?


L'idea del nome è venuta a Fabrizio (Trignani), affacciandosi dalla finestra e vedendo dall'altra parte della strada l'insegna del negozio di Mobili che suo padre e suo nonno hanno avuto per anni.

Eravamo alla ricerca di un nome che segnasse il distacco dal passato (dapprima come cover band senza nessun cantante, poi come supporto di Fabrizio nelle prime canzoni da cantautore, col nome di Quasars06), e abbiamo optato per l'attuale Mobili Trignani.


The idea for the name came to Fabrizio (Trignani), looking out the window and seeing across the street the sign of the furniture store that his father and grandfather have had for years.

We were looking for a name that marked the detachment from the past (first as a cover band without any singer, then as support for Fabrizio in the first songs as a songwriter, with the name of Quasars06), and we opted for the current Mobili Trignani.


Come viene scritta la tua musica?

How is your music written?


Le canzoni sono frutto delle esperienze di Fabrizio e Nicola (Modesti), spesso autoreferenziali, o spinte da riflessioni sul mondo che ci circonda. Ispirati da catastrofi però non riusciamo a scrivere canzoni tristi.


The songs are the result of the experiences of Fabrizio and Nicola (Modesti), often self-referential, or driven by reflections on the world around us. Inspired by catastrophes, however, we fail to write sad songs.


Come descriveresti la tua musica a un nuovo ascoltatore?

How would you describe your music to a new listener?


La nostra è musica spontanea, genuina, minimale, schietta e senza fronzoli. Difficilmente inscrivibile in generi precisi per via del fatto che non ci accostiamo a nessuna "etichetta" di stile. Siamo sempre in continua evoluzione ed è dal vivo che riusciamo ad esprimere la vera essenza della nostra musica. Difficile non ricordarsi dei Mobili Trignani quando si fa la doccia!


Ours is spontaneous, genuine, minimal, straightforward and no frills music. Hardly to be inscribed in specific genres due to the fact that we do not approach any "label" of style. We are always in constant evolution and it is live that we are able to express the true essence of our music. It's hard not to remember Mobili Trignani when taking a shower!


Quale immagine pensi che trasmetta la tua musica?

What image do you think your music conveys?


Serenità!


Serenity!


Quali altre band ispirano la tua musica?

What other bands inspire your music?


Siamo un mix di ogni influenza: siamo nati con i Red Hot Chili Peppers, originati da un concerto dei Deep Purple, con ascolti trasversali, dall'hard rock al pop, dai Led Zeppelin ai Coldplay. Ma le influenze nella nostra composizione sono riferite più che altro a cantautori attuali e non, De Andrè, Tricarico, ma anche i gruppi indipendenti odierni, dal Duo Bucolico fino agli Zen Circus. Senza tralasciare il sound che strizza l'occhio all'elettronica, perciò Gorillaz, Radiohead. Questi sono solo alcuni dei nostri ascolti.


We are a mix of all influences: we were born with the Red Hot Chili Peppers, originating from a Deep Purple concert, with transversal plays, from hard rock to pop, from Led Zeppelin to Coldplay. But the influences in our composition refer mostly to current and non-current songwriters, De Andrè, Tricarico, but also today's independent groups, from the Bucolic Duo to the Zen Circus. Without neglecting the sound that winks at electronics, therefore Gorillaz, Radiohead. These are just some of our ratings.


Dove ti sei esibito?

Where have you performed?


Siamo una band itinerante, ormai dal cambio di nome nel 2017 abbiamo intrapreso 4 viaggi in giro per l'Italia in tour, da nord a sud, isole comprese, dalla Puglia alla Sardegna, dalla punta più a sud della Calabria fino al confine svizzero, Trieste, Genova, Roma, Bologna, Torino. Insomma, dal 2017 abbiamo sempre avuto voglia e necessità di caricare in macchina tutta la nostra strumentazione e la nostra Musica e portarla ovunque ci sia stata richiesta! Dalla strada ai club, dalle case ai bar!


We are a traveling band, since the change of name in 2017 we have undertaken 4 trips around Italy on tour, from north to south, including the islands, from Puglia to Sardinia, from the southernmost tip of Calabria to the Swiss border, Trieste, Genoa, Rome, Bologna, Turin. In short, since 2017 we have always wanted and needed to load all our equipment and our music in the car and take it wherever we are requested! From the street to the clubs, from the houses to the bars!


Come descriveresti una tipica giornata in studio?

How would you describe a typical day in the studio?


In studio è come essere a casa. Perché abbiamo tutta la nostra attrezzatura studio in casa. Ci chiudiamo per settimane e registriamo, viviamo a stretto contatto e da li portiamo avanti ogni progetto di produzione musicale.


In the studio it's like being at home. Because we have all our studio equipment in the house. We shut ourselves up for weeks and record, we live in close contact and from there we carry out every music production project.


A cosa stai lavorando adesso?

What are you working on right now?


Stiamo lavorando ad un nuovo disco targato Mobili Trignani oltre ad alcune collaborazioni con cantautori locali, il tutto per la promozione e la diffusione di opere autoctone della nostra terra, del nostro paesino sotto la montagna. Inoltre organizziamo eventi musicali con artisti contemporanei ed indipendenti con festival, eventi a sfondo musicale e paesaggistico. Insomma, lavoriamo a 360°!


We are working on a new record by Mobili Trignani as well as some collaborations with local songwriters, all for the promotion and dissemination of native works of our land, of our village under the mountain. We also organize musical events with contemporary and independent artists with festivals, events with a musical and landscape background. In short, we work at 360°!


Cosa fate quando non suonate?

What do you do when you're not playing?


Ci esercitiamo e miglioriamo noi stessi come musicisti. Organizziamo eventi, creiamo contenuti anche non prettamente musicali, sponsorizziamo e valorizziamo il nostro territorio.

Poi siamo studenti universitari, lavoratori, calciatori (anche di categorie interessanti), un po' tutti e tre!


We practice and improve ourselves as musicians. We organize events, we also create non-musical content, we sponsor and enhance our territory.

Then we are university students, workers, footballers (even of interesting categories), a bit of all three!

Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity


12 views0 comments