Search

Intervista con Skyline Overdrive | @skylineoverdrive (Italiano & English)



Nato nel 2018, Skyline Overdrive è un progetto musicale ideato da Simone Silvestri, chitarrista e compositore campano cresciuto nelle Marche. Il progetto è partito dall'idea suggerita per gioco da un suo amico, poi è diventato realtà quando su YouTube è uscito un brano strumentale registrato in casa con il fratello alla batteria. Altre canzoni strumentali sono seguite su YouTube e l'idea di portare il progetto a un livello superiore è iniziata lentamente combinando la sua passione per la musica con quella per la scrittura di testi.


Nei mesi successivi, Simone ha preso alcuni vecchi demo, lavorando su di essi, iniziando anche a cercare un vocalist, che ha trovato nel cantautore Alefe Christian. Questo è stato il momento in cui è nato Skyline Overdrive, autoproducendo canzoni e collaborando a distanza. Con Alefe Christian, il progetto ha pubblicato 3 singoli in inglese.


Dopo la collaborazione con Alefe Christian, Simone pubblica “Povera Italia (di stampo metal)”, la sua prima canzone in italiano con la collaborazione del rapper Andrea Mantis e del cantautore romano Jay.

Ha poi seguito “Imperfetto”, una canzone pop elettronica realizzata con il cantautore Veneto PolPastrello.


Nel novembre 2019, Simone ha formato una partnership artistica con Nancy Montebello, cantante e batterista abruzzese. Fortunatamente, aveva un background, esperienze in studio e una storia di performance simili a quella di Simone. Per questo motivo, Skyline Overdrive è diventato un duo che ha preso definitivamente la strada del Progressive Metal e Metalcore, con testi italiani.


Con l'arrivo di Nancy, il progetto ha assunto contorni ben definiti in termini di qualità, idee di stesura e produzione delle canzoni. Insieme creano la trilogia de “La Ragazza Nello Specchio”, la storia di una ragazza vittima di abusi, e inizia un percorso di rinascita raccontando la sua tristezza, rabbia e desiderio di vendetta.



Founded in 2018, Skyline Overdrive is a musical project created by Simone Silvestri, a guitarist and composer from Campania who grew up in the Marche region. The project started from the idea suggested by a friend of his for fun, then became reality when an instrumental song recorded at home with his brother on drums was released on YouTube. Other instrumental songs followed on YouTube, and the idea of ​​taking the project to a higher level began slowly by combining his passion for music with that for writing lyrics.


In the following months, Simone took some old demos, working on them, while also starting to look for a vocalist, which he found in singer-songwriter, Alefe Christian. This was the moment Skyline Overdrive was born, self-producing songs and collaborating at a distance. With Alefe Christian, the project released 3 singles in English.


After the collaboration with Alefe Christian, Simone released “Povera Italia (di stampo metal),” his first song in Italian with the collaboration of rapper Andrea Mantis, and the Roman singer-songwriter Jay.

He then followed with “Imperfetto,” an electronic pop song done with the singer-songwriter Veneto PolPastrello.


In November 2019, Simone formed an artistic partnership with Nancy Montebello, a singer and drummer from Abruzzo. Fortunately, she had a similar background, experiences in the studio, and a history of performances to that of Simone. Because of this, Skyline Overdrive became a duo that definitively took the path of Progressive Metal and Metalcore, with Italian lyrics.


With the arrival of Nancy, the project took on well-defined contours in terms of quality, drafting ideas, and the production of the songs. Together, created the trilogy of “La Ragazza Nello Specchio,” the story of a girl who was the victim of abuse, and begins a path of rebirth by telling her sadness, anger, and desire for revenge.


Come si è formato il tuo gruppo?

How was your group formed?


SIMONE: l'idea alla base di Skyline Overdrive prende forma nei primi mesi del 2018, una mia amica mi chiese se potessi registrarle delle basi da mettere nei suoi video di esplorazioni urbane, così creai questo progetto dove all'inizio alla batteria c'era mio fratello, scrivemmo due strumentali, poi lui decise di lasciare perché non riusciva a stare dietro a questo progetto e continuai da solo. Ho proseguito con altre strumentali per poi iniziare a scrivere brani cantati, durante il 2019 ho pubblicato diversi brani alternando voci per poi conoscere verso la fine di quello stesso anno Nancy a cui chiesi di entrare in pianta stabile come cantante e batterista.


SIMONE: the idea behind Skyline Overdrive takes shape in the first months of 2018, a friend of mine asked me if I could record some bases for her to put in her urban exploration videos, so I created this project where at the beginning there was the drums my brother, we wrote two instrumentals, then he decided to leave because he couldn't keep up with this project and I continued alone. I continued with other instrumentals and then started writing sung songs, during 2019 I published several songs alternating voices and then met Nancy towards the end of that same year, whom I asked to join permanently as a singer and drummer.


Dove ti è venuta l'idea del nome, Skyline Overdrive?

Where did you get the idea of ​​the name, Skyline Overdrive?


SIMONE: Avevo in mente diversi nomi, uno era quello di un mio vecchissimo progetto del 2008 che non ebbe fortuna (Ashes Of Souls) ma alla fine pensai al brano dei Trivium "A Skyline Severance", estrapolai Skyline e ci misi Overdrive perché il significato che ne veniva fuori mi piaceva molto ovvero un orizzonte che andava oltre la sua portata.


SIMONE: I had several names in mind, one was that of a very old 2008 project of mine that had no luck (Ashes Of Souls) but in the end I thought of the Trivium song "A Skyline Severance", I extrapolated Skyline and I put Overdrive in it because the meaning that came out I liked a lot or a horizon that was beyond his reach.


Come viene scritta la tua musica?

How is your music written?


SIMONE: Solitamente mi lascio trasportare dal mio stato d'animo, in un certo senso chiudo gli occhi ed inizio a trasmettere sulla chitarra le mie sensazioni, quando trovo il giro che mi dà le vibrazioni giuste lo registro e ci lavoro su creando poi le varie sezioni. NANCY: – La mia musica viene scritta in base all’ispirazione del momento o in base alle tematiche da trattare, vele sia a livello strumentale che di testo, perché per me musica e testa vanno di pari passo per far comprendere all’ascoltatore il significato del brano e farlo entrare completamente attraverso l’emozioni e sensazioni che emana la musica e parole nel pezzo.


SIMONE: Usually I let myself be carried away by my state of mind, in a certain sense I close my eyes and start transmitting my sensations on the guitar, when I find the loop that gives me the right vibrations, I record it and work on it, then creating the various sections. NANCY: - My music is written on the basis of the inspiration of the moment or on the basis of the themes to be treated, sails both at an instrumental and text level, because for me music and head go hand in hand to make the listener understand the meaning of the piece and make it enter completely through the emotions and sensations that the music and words emanate in the piece.


Come descriveresti la tua musica a un nuovo ascoltatore?

How would you describe your music to a new listener?


SIMONE: La definirei immediata, d'impatto, sincera. Oltre non saprei! NANCY: – La posso descrivere come una musica che non è nata grazie al caso, è una musica più ricercata studiata in cui trattiamo anche temi sociali importanti per far aprire gli occhi alle persone. Nel nostro caso non sono brani solo di svago ma un vero e proprio invito a comprendere meglio le vicende che viviamo giornalmente nel mondo e cercare di uscirne a testa alta, incorniciate del nostro genere metalcore/progressive che dona la potenza e più espressività di rivolta alle parole.


SIMONE: I would call it immediate, impactful, sincere. Besides, I don't know! NANCY: - I can describe it as a music that was not born thanks to chance, it is a more refined music studied in which we also deal with important social issues to open people's eyes. In our case they are not just fun songs but a real invitation to better understand the events that we live daily in the world and try to get out of them with our heads held high, framed by our metalcore / progressive genre that gives the power and more expressiveness of revolt to the words.


Quale immagine pensi che trasmetta la tua musica?

What image do you think your music conveys?


SIMONE: Forse chi l'ascolta potrebbe immaginare qualcosa di malinconico o pieno di rabbia, l'immagine che mi piacerebbe trasmettere è quello di una musica che prova a collegarsi ed unirsi alle parole cantate creando una connessione tra entrambe NANCY: Penso che trasmetta rabbia, ribellione e comprensione, un modo di urlare la verità attraverso la musica, come una valvola di sfogo per quelle persone che non sanno come spiegarsi eventuali situazioni.


SIMONE: Perhaps the listener could imagine something melancholy or full of anger, the image that I would like to convey is that of a music that tries to connect and join the words sung by creating a connection between both. NANCY: I think it conveys anger, rebellion and understanding, a way of shouting the truth through music, like an outlet for those people who don't know how to explain any situations.


Quali altre band ispirano la tua musica?

What other bands inspire your music?


SIMONE: Beh, sicuramente nella lista metterei Nirvana, Metallica, Trivium, Dream Theater, Slipknot, Disturbed e diverse band di stampo Nu Metal dei primi anni 2000 NANCY: – Ne sono tante, ma in particolare Opeth, Tool, Symphony x, Disturbed, korn, Alter bridge, Soundgarden, Breaking Benjamin, Godsmack.

SIMONE: Well, definitely on the list I would put Nirvana, Metallica, Trivium, Dream Theater, Slipknot, Disturbed and several Nu Metal bands from the early 2000s. NANCY: - There are many, but in particular Opeth, Tool, Symphony x, Disturbed, korn, Alter bridge, Soundgarden, Breaking Benjamin, Godsmack.


Dove ti sei esibito?

Where have you performed?


SIMONE: Sinceramente dal vivo non ci siamo mai esibiti con Skyline Overdrive ho sempre suonato magari con qualche amico in passato ma live mai nulla, Nancy invece ha molta esperienza dal vivo sia con un suo altro progetto chiamato Le Diviniles che per altre esibizioni fatte negli anni.


SIMONE: Honestly we have never performed live with Skyline Overdrive I have always played maybe with some friends in the past but never live anything, Nancy instead has a lot of live experience both with her other project called Le Diviniles and for other performances made over the years.


Come descriveresti una tipica giornata in studio?

How would you describe a typical day in the studio?


SIMONE: Solitamente la sera quando posso chiudermi nello studio approfitto del silenzio per elaborare le idee e metterle giù in note, una volta realizzata la demo la passo a Nancy che la studia e crea il groove di batteria che registra nel suo studio. Poi ragioniamo sul testo e sulla melodia. Lavoriamo a distanza nonostante abitiamo vicini, anche perché il nostro sodalizio è iniziato qualche mese prima della pandemia di coronavirus.


SIMONE: Usually in the evening when I can lock myself in the studio, I take advantage of the silence to elaborate the ideas and put them down in notes, once the demo is made I pass it to Nancy who studies it and creates the drum groove that she records in her studio. Then we think about the text and the melody. We work remotely despite the fact that we live close together, also because our partnership began a few months before the coronavirus pandemic.


A cosa stai lavorando adesso?

What are you working on right now?


SIMONE: Attualmente ci stiamo godendo i risultati sia della trilogia che i risultati di Bisbigli che sta andando benissimo, ma a breve torneremo a registrare il nuovo singolo che sarà il primo ad avere un video musicale con una sceneggiatura ed una storia interconnessa al brano!


SIMONE: Currently we are enjoying the results of both the trilogy and the results of Bisbigli which is going great, but soon we will be back to record the new single which will be the first to have a music video with a script and a story interconnected to the song!


Cosa fate quando non suonate?

What do you do when you're not playing?


SIMONE: Lavoro da oltre 16 anni in una fabbrica, che nonostante la pandemia sta andando avanti, ed ho una splendida moglie ed una bellissima figlia che occupano la mia vita in pieno! NANCY: Frequento l’accademia di musica faccio canto moderno, studio per diventare un giorno insegnate, nel mentre seguo non più attivamente un movimento giovanile politico. Adesso sono alla ricerca di un lavoro per il periodo estivo.


SIMONE: I have been working for over 16 years in a factory, which despite the pandemic is going on, and I have a wonderful wife and a beautiful daughter who occupy my life in full! NANCY: I attend the music academy I do modern singing, I study to become a teacher one day, while I no longer actively follow a political youth movement. Now I am looking for a job for the summer period.



Instagram

Facebook



Translations have been edited for clarity

9 views0 comments