Search

Intervista con The Blacklava | @the_blacklava (Italiano & English)



Formatisi nel 2014, i Blacklava sono una band italiana di Torino. Nel 2016 è uscito il loro primo Ep "Sweet Meat". Il loro primo album, "As Black as my heart", è uscito nel 2018, che hanno promosso con un tour in Italia, Francia e Olanda. Nel maggio 2019 è stato pubblicato il singolo acustico di The Blacklava, "I'm gonna leave you", e il loro rilascio di "Devil Inside Me" è seguito a settembre. Nel novembre 2019, hanno firmato con l'etichetta discografica tedesca, Frozen Heart.


La Blacklava è completamente autoprodotta. Il chitarrista Francesco Priolo, registra e produce i brani nel suo studio di Torino. Carlo Loglisci scrive i testi e la musica e produce i video musicali. Diego Petrino, il batterista, produce alcune delle grafiche che compaiono nei loro loghi e poster, mentre il bassista Marco Stillavato, si occupa della prenotazione.


Il Blacklava ha influenze Rock, con un cenno agli stili vintage, ma guarda anche al futuro. I loro spettacoli dal vivo sono energici e coinvolgenti e trasmettono una passione per la formazione sia elettrica che acustica.


La musica di Blacklava piace ai fan di Audioslave, Foo Fighters, Royal Blood, Queens of The Stone Age e Black Stone Cherry.


Formed in 2014, The Blacklava is an Italian band from Turin. In 2016, their first Ep "Sweet Meat" was released. Their first album, “As Black as my heart,” came out in 2018, which they promoted with a tour in Italy, France, and Holland. In May 2019, The Blacklava’s acoustic single, "I'm gonna leave you" was released, and their release of "Devil Inside Me" followed that September. In November 2019, they signed with the German Record Label, Frozen Heart.


The Blacklava is completely self-produced. Guitarist Francesco Priolo, records and produces the songs in his studio in Turin. Carlo Loglisci writes the lyrics and music and produces the music videos. Diego Petrino, the drummer, produces some of the graphics that appear in their logos and posters, while bassist Marco Stillavato, takes care of the booking.


The Blacklava has a Rock influences, with a nod to vintage styles, but also looks to the future. Their live shows are energetic and engaging and convey a passion in both electrical and acoustic training.


The Blacklava’s music appeals to fans of Audioslave, Foo Fighters, Royal Blood, Queens of The Stone Age and Black Stone Cherry.

Intervista a Carlo “Karlo” Loglisci Frontman dei The Blacklava

Interview with Carlo"Karlo" Loglisci, Frontman of The Blacklava


Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?

What inspired you to become a musician?

Fin da piccolo ho sempre studiato musica e ascoltato musica stimolato da mia sorella. Chitarra, Djebe, Batteria, pianoforte ma la svolta è stata quando avevo 15 anni e ho scoperto i Linkin Park. La voce di Chester mi ha spinto ad entrare nella prima band!

From an early age I have always studied music and listened to music stimulated by my sister. Guitar, Djebe, Drums, piano but the turning point was when I was 15 and I discovered Linkin Park. Chester's voice prompted me to join my first band!

Quanti anni avevi quando hai iniziato a suonare?

How old were you when you started playing (music)?

Ho iniziato a studiare seriamente il canto a 16 anni e verso i 23 anni mi sono iscritto al conservatorio per studiare canto Jazz e nel frattempo ho fatto delle Masterclass per affinare la tecnica del canto distorto (Voce Rock, Scream e Growl) Volevo Che la mia formazione da musicista fosse completa.

I started studying singing seriously at 16, and at the age of 23, I enrolled in the conservatory to study Jazz singing. In the meantime, I did Masterclasses to refine the technique of distorted singing (Rock, Scream and Growl voice) I wanted. Then, my training as a musician was complete.

Come descriveresti la tua musica?

How would you describe your music?

Le ultime produzione dei The Blacklava sono un mix tra il suon anni fa 70 e gli anni 90.

Quindi chitarre potenti ma con un sapore vintage!

The latest productions of The Blacklava are a mix between the sound of the 70s and the 90s.

So, powerful guitars but with a vintage flavor!

Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?

Where have you performed? Do you have any upcoming shows?

Coi The Blacklava ci siamo esibiti in Italia, in Francia e in Olanda. Il nostro obiettivo è suonare sempre di più all’ estero. Abbiamo appena suonato ad un festival in Italia ed è stato strano. Tante regole da rispettare e il timore di questo periodo.

With The Blacklava, we performed in Italy, France, and Holland. Our goal is to play more and more abroad. We just played at a festival in Italy and it was weird. So many rules to respect and the fear of this period.

Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?

Where is your ideal place to perform?

Ci piacerebbe esibirci in festival grandi come il Groezrock, Reading, Rock am Ring e il Download! Sarebbe davvero fighissimo.

We would love to perform at big festivals like Groezrock, Reading, Rock am Ring and Download! That would be really cool.

Qual è la tua canzone preferita da esibire?

What is your favorite song to perform?

Sempre l’ultima creata! Mi piace cambiare. Dopo che le fai e le ascolti molte volte ho voglia di cambiare. Infatti molto spesso modifichiamo le versioni live. Al momento mi piace molto suonare "My Quarantine" in versione Rock.


Always the latest creation! I like to change. After you do them and listen to them many times you want to change. In fact, we very often modify the live versions. At the moment, I really like playing the rock version of, "My Quarantine."

Quali musicisti famosi ammiri?

Which famous musicians do you admire?

Rival Sons, Crobot, BMTH, Royal Blood, Audioslave.

Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?

What is the best advice you’ve been given?

“Non pensare sempre all’obiettivo e a dove andrai. Goditi le cose piccole, semplici e cura le cose che hai già”


Ovviamente ho fatto un riassunto del consiglio. Me l ha dato la mia ragazza in un period molto brutto a livello personale ed artistico. Ancora oggi lo uso come monito per le che faccio e cerco di ricordarmi sempre che la cosa più importante è fare delle cose e non il suo risultato.

"Don't always think about the goal and where you will go. Enjoy small, simple things and take care of the things you already have."


Obviously I made a summary of the board. My girlfriend gave it to me in a very bad period on a personal and artistic level. Even today I use it as a warning for what I do and I always try to remember that the most important thing is to do things and not the result of it.

Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?

If you could change something about the Music Industry, what would it be?

Non baserei l’investimento ad una band solo guardando quanti numeri si fanno coi social (like, commenti) o i numeri di Spotify. Molto di quello che c’è sul web è finto o creato ad hoc. Vorrei che fosse tutto un pochino più meritocratico ma è un discorso troppo ampio :)


I would not base the investment on a band just by looking at how many numbers they make with social networks (likes, comments) or the numbers of Spotify. Much of what is on the web is fake or created ad hoc. I wish it were all a little more meritocratic but it is too broad a speech :)

Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?

What is a message you would like to give to your fans?

Divertitevi, siate voi stessi! Dettate voi le regole della vostra vita e mettete in discussione

ogni cosa. Nessuno ma proprio nessuno ha le risposte che cercate quindi chiedete

consiglio ma poi cercate di agire con la vostra testa!

Have fun, be yourself! You dictate the rules of your life and question

everything. Nobody but nobody has the answers you are looking for so ask

advice but then try to act with your head!


YouTube

Instagram

Facebook

Translations have been edited for clarity

12 views0 comments

Recent Posts

See All