Search
  • Raffaela

Marco Dalla Villa


Marco Dalla Villa is an Italian DJ and producer, obtaining 3 million (and counting) streams across various platforms. His first steps began 10 years ago in Milanese discos, then moved to the United Kingdom with a collaboration with the YEE label, publishing "La Francesita" in 2018, which quickly reached 1 million streams, opening the doors to the Melbourne bounce scene.


In 2019, Marco made his first appearances at festivals including EICMALAND at Alcatraz in Milan where he was in line up among others in Molella, and the London Electronic Music Festival at Fabric in London, later that year. In 2021 he released the official remix of "Maps," a song that singer Lesley Roy brought to EUROVISION representing Ireland.


Marco’s latest single and first Italian release, “Così così,” came out on February 11, 2022, in collaboration with indie/pop singer, Diorama.



Marco Dalla Villa è un dj e produttore italiano, che ha ottenuto 3 milioni (e oltre) di stream su varie piattaforme. I suoi primi passi sono iniziati 10 anni fa nelle discoteche milanesi, per poi trasferirsi nel Regno Unito con una collaborazione con l'etichetta YEE, pubblicando "La Francesita" nel 2018, che ha raggiunto in breve tempo 1 milione di stream, aprendo le porte alla scena del rimbalzo di Melbourne.


Nel 2019, Marco ha fatto le sue prime apparizioni in festival, tra cui EICMALAND all'Alcatraz di Milano dove si è esibito tra gli altri a Molella, e il London Electronic Music Festival al Fabric di Londra, nello stesso anno. Nel 2021 ha pubblicato il remix ufficiale di "Maps", una canzone che la cantante Lesley Roy ha portato a EUROVISION in rappresentanza dell'Irlanda.


L'ultimo singolo di Marco e la prima uscita italiana, "Così così", è uscito l'11 febbraio 2022, in collaborazione con il cantante indie/pop Diorama.


 

What inspired you to become a musician?

Cosa ti ha ispirato a diventare un musicista?


My parents have forced me to take piano lessons since I was 4 years old. At first, I didn't like it, but I had no choice, then 10 years later they told me that I could stop but I realized that by now playing and writing songs on the piano had become the most beautiful thing I had. However, since I was tamarro since I was a child, I listened to Gigi D’Agostino’s Way every day and I went to hear Gigi Dag in a disco secretly when I was still a minor. I combined my theoretical knowledge with a passion for Gigi and dance in general and I started both producing and playing at my friends' parties. From then on, I never stopped and here I am!


I miei genitori mi hanno obbligato a fare lezioni di pianoforte da quando avevo 4 anni. All’inizio non mi piaceva ma non avevo scelta, poi 10 anni dopo mi hanno detto che avrei potuto smettere ma mi sono reso conto che ormai suonare e scrivere canzoni al pianoforte era diventata la cosa più bella che avevo. Essendo però io un tamarro fin da piccolo, ascoltavo ogni giorno il Cammino di Gigi D’Agostino ed andavo a sentire Gigi Dag in discoteca di nascosto che ero ancora minorenne. Ho unito la mia conoscenza teoretica con la passione per Gigi e la dance in generale ed ho iniziato sia a produrre, sia a suonare alle feste dei miei amici. Da lì in poi non mi sono mai fermato ed eccomi qua!


How would you describe your music?

Come descriveresti la tua musica?


"Tamarrate refined" is how I describe my songs jokingly (but not too much). I like kick and bass straight in the chest but always in my songs I try to put some refined things, from the particular sound to the experimental idea ... In short, they are tamarrate but I like to define them as romantic, refined.


"Tamarrate raffinate" è come descrivo le mie canzoni scherzando (ma non troppo). Mi piace cassa e basso dritti nel petto ma sempre nelle mie canzoni cerco di metterci un po' di cose ricercate, dal suono particolare all'idea sperimentale... Insomma, sono si delle tamarrate ma mi piace definirle romantiche, raffinate.


Where have you performed? Do you have any upcoming shows?

Dove ti sei esibito? Hai dei prossimi concerti?


In Milan in 2012 I performed at Limelight opening an evening of Simon de Jano. That was the first event where my fingers trembled. Then in 2018 I played Alcatraz at the EICMALAND festival right after Molella. There I was calmer because the Alcatraz audience has the same musical tastes as I do, in fact we all had a lot of fun. Here in the United Kingdom, on the other hand, I am playing in practically all the clubs in and around London, there is a different culture, so the real clubs are fewer than the pubs that turn into our authentic discos. I mainly play in these situations, but I also played in clubs like Fabric and as a child also at Ministry of sound in the Talent Pool room. I'm not picky about the places to play, for me it matters that the public wants to dance much more than the type of location.


A Milano nel 2012 mi sono esibito al Limelight facendo apertura ad una serata di Simon de Jano. Quello fu il primo evento in cui mi tremavano le dita. Poi nel 2018 ho suonato all'Alcatraz al festival EICMALAND subito dopo di Molella. Lì ero più tranquillo perché il pubblico dell'Alcatraz ha gli stessi gusti musicali che ho io, infatti ci siamo divertiti moltissimo tutti. Qui in Regno unito invece sto suonando in praticamente tutti i locali di Londra e dintorni, c'è una cultura differente quindi i club veri e propri sono meno rispetto ai pub che si trasformano in autentiche discoteche nostre. Io principalmente suono in queste situazioni, ma ho suonato anche in club come il Fabric e da piccolo anche al Ministry of sound nella sala Talent Pool. Non sono schizzinoso per quanto riguarda i locali in cui suonare, per me conta che il pubblico abbia voglia di ballare molto di più del tipo di location.


Where would your ideal concert be?

Dov'è il luogo del tuo concerto ideale?


My house here in London has a window facing the street. When I try my sets, I play in front of the window and look out imagining the street full of people dancing. Here it would not be bad to realize all this one day.


Casa mia qui a Londra ha una finestra che si affaccia sulla strada. Io quando provo i miei set, suono davanti alla finestra e guardo fuori immaginandomi la strada piena di gente che balla. Ecco non sarebbe male realizzare tutto questo un giorno.


What is your favorite song to perform?

Qual è la tua canzone preferita da esibire?


As a DJ we don't actually perform the songs, at most we do mash ups. On the piano, on the other hand, I always have so much fun playing "I'm blue" by Eiffel 65 in a version adapted by me that I constantly update.


Come DJ di fatto non eseguiamo le canzoni, al massimo facciamo mash up. Al pianoforte invece mi diverto sempre tanto a suonare "I'm blue" degli Eiffel 65 in una versione riadattata da me che aggiorno costantemente.


Which famous musicians do you admire?

Quali musicisti celebri ammiri?


Gigi D’Agostino has been my idol since childhood. I grew up listening to his radio show on M2O every day, I have all his CDs and have heard him live at least fifty times. I like how he didn't follow any rules or fashion. He defines himself as a musician, a dreamer, an entrepreneur and a wanderer. A small country out of this world. Never was the definition more apt in my opinion!


I also admire Simone Giani very much, whom I followed since the Simon de Jano project more than ten years ago. He never stopped, he changed styles, collaborators, cities. He has experienced everything and every sound. Today he is part of the Italian trio MEDUZA .... I don't think there is more to say!


Gigi D'Agostino è il mio idolo fin da bambino. Sono cresciuto ascoltando il suo programma radiofonico su M2O tutti i giorni, ho tutti i suoi CD e l'ho sentito live almeno una cinquantina di volte. Mi piace come lui non abbia seguito alcuna regola né moda. Lui si definisce musicista, sognatore, imprenditore e vagabondo. Un piccolo paese fuori dal mondo. Mai definizione fu più azzeccata secondo me!


Ammiro tantissimo anche Simone Giani che seguivo sin dai tempi del progetto Simon de Jano più di dieci anni fa. Lui non si è mai fermato, ha cambiato stili, collaboratori, città. Ha sperimentato ogni cosa ed ogni sound. Oggi fa parte del trio italiano MEDUZA.... Non credo ci sia altro da dire!


What is the best advice you’ve been given?

Qual è il miglior consiglio che ti è stato dato?


I read the best advice I had when I was a child on a bottle of Fanta. It said: "whoever follows others will never come first." It's simple but it's also damn true.


Il miglior consiglio che ho ricevuto l'ho letto da piccolo su una bottiglia della Fanta. c'era scritto: "chi segue gli altri non arriverà mai primo". È semplice ma è anche maledettamente vero.


If you could change something about the Music Industry, what would it be?

Se potessi cambiare qualcosa nel settore della musica, quale sarebbe?


I wish there were no algorithms ... A digital code, as well as it may be, does not take into account emotions and moments. So, you end up with meaningless songs that become viral only thanks to the algorithm, while pieces that perhaps would have conveyed more emotions remain outside the mechanism and nobody listens to them.


Mi piacerebbe che non ci fossero gli algoritmi... Un codice digitale, per quanto possa essere ben fatto, non tiene in considerazione emozioni e momenti. Quindi si finisce per avere canzoni vuote di significato che diventano virali solo grazie all'algoritmo, mentre pezzi che magari avrebbero trasmesso più emozioni rimangono fuori dal meccanismo e nessuno li ascolta.


What is a message you would like to give to your fans?

Qual è un messaggio che vorresti dare ai tuoi fan?


Dance and sing as much as possible! Don't stop and watch others do things on their mobile, you do them! Possibly listening to my stuff!


Ballate e cantate il più possibile! Non fermatevi a guardare gli altri che fanno cose sul telefonino, fatele voi! Possibilmente ascoltando roba mia!


What’s next for you?

Qual è il prossimo per te?


I'm planning the birth of a Patreon channel where to put music and more. I can't say much about it yet, but it is a new challenge and as always, for no real reason, I am convinced that it will go great.


Sto progettando la nascita di un canale Patreon dove mettere musica e non solo. Non posso ancora dire tanto a riguardo ma è una nuova sfida e come sempre, senza nessun motivo reale, sono convinto che andrà alla grande.


 

Links

Website

Instagram

Facebook


 

Translations have been edited for clarity

1 view0 comments

Recent Posts

See All

Amanda